I 100 anni dei Parchi nazionali Gran Paradiso e d’Abruzzo, Lazio e Molise

580

Ecoscienza, la rivista di Arpae Emilia-Romagna, in occasione del centenario del Parco nazionale Gran Paradiso e del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ha pubblicato nel numero 4/2022 un approfondimento sul tema della ricchezza delle aree protette e dell’aumento della consapevolezza del valore degli spazi naturali tutelati.

Di seguito l’editoriale del Presidente Federparchi, Giampiero Sammuri e gli articoli che compongono il servizio “Aree naturali e protette”.

Fare sistema tra tutte le aree protette
Giampiero Sammuri – presidente Federparchi (editoriale)

La rivoluzione verde delle aree protette italiane
Oliviero Montanaro – direttore generale Protezione della natura e del mare, Ministero della Transizione ecologica

Un secolo di Parco nazionale Gran Paradiso
Italo Cerise – presidente del Parco nazionale Gran Paradiso

Il Parco Gran Paradiso e la sua vocazione alla ricerca
Bruno Bassano – direttore del Parco nazionale Gran Paradiso

100 anni di Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise
Intervista a Giovanni Cannata a cura di Francesco Tancredi (Arta Abruzzo)

Il turismo sostenibile e slow nelle aree protette
A cura di Federparchi

Quale agricoltura nelle aree protette?
Luigi Servadei – Rete rurale nazionale del Ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e forestale

Il Cai e la valorizzazione delle aree protette
Raffaele Marini – presidente della Commissione centrale Tutela ambiente montano del Cai

Il contrasto agli incendi nel Parco del Vesuvio
Stefano Donati – direttore ente Parco nazionale del Vesuvio

La collaborazione chiave della sostenibilità
Fausto Giovanelli – presidente del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano

Sasso Fratino, la prima riserva naturale integrale
Luca Santini – presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

In Emilia-Romagna un sistema consolidato
Barbara Lori – Assessora alla Programmazione territoriale, edilizia, politiche abitative, parchi e forestazione, pari opportunità, cooperazione internazionale allo sviluppo, Regione Emilia-Romagna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.