Le prove accreditate SNPA

L’accreditamento, concesso dall’Ente Unico di Accreditamento ACCREDIA, consente ai laboratori di dimostrare che essi operano in modo competente e che sono in grado di generare risultati validi, acquisendo quindi valore e affidabilità

Una visione completa e immediata, delle capacità analitiche del Sistema SNPA, è possibile grazie al Data Base “Elenco prove accreditate SNPA”, che è stato realizzato da parte dal gruppo di lavoro “Qualità e circuiti di interconfronto” del TIC IV.

Un’impegnativa attività di ricognizione, tra i laboratori di Prova SNPA, ha portato alla realizzazione di un data base (DB) contenente l’elenco di tutte le prove accreditate del Sistema. 

Il DB contiene informazioni dettagliate in merito al prodotto, matrice, proprietà misurata, denominazione della prova, norma e metodo di prova con cui le analisi vengono eseguite. Sono altresì riportate le categorie, nei termini definiti da Accredia, in relazione al luogo di esecuzione e alla modalità di gestione delle prove. 

A tutto questo, si aggiungono indicazioni sulle estensioni di prove che si intendono accreditare, permettendo di evidenziare tutte quelle azioni di miglioramento che il Sistema mette in campo nel potenziare le sue capacità laboratoristiche, rispecchiando il grande patrimonio di competenze nel fronteggiare il complesso settore ambientale.

Il Data base contiene oltre 2.000 record ognuno dei quali contiene molteplici prove accreditate, complessivamente circa diecimila, per decine di matrici che coprono tutti i comparti ambientali e, in molti casi, anche alimenti su cui sono effettuate analisi per migliaia di grandezze analizzate e centinaia di metodi di prova; metodi affidabili e validati, il cui utilizzo armonizzato da parte della rete dei laboratori permette di ottenere dati analitici validi: tutto questo rappresenta la vera forza operativa del Sistema SNPA.

Il DB rappresenta un utile strumento per tutta la comunità in quanto qualsiasi istituzione, autorità o singolo cittadino, può sapere a chi e dove rivolgersi per l’esecuzione di prove analitiche: laboratori SNPA che hanno una competenza certificata e i cui risultati hanno una validità indiscussa. 


Componenti del GdL 03/TIC-IV “Qualità e circuiti interconfronto”
Elisa Raso (ISPRA) Coordinatore 
Massimo Giusti (ARTA Abruzzo)
Sonia Renata Serra (ARPA Calabria)
Federico Santacroce, Angela Vetromile, Brunella Resicato (ARPA Campania)
Carla Gramellini (ARPA Emilia Romagna)
Stefano De Martin (ARPA Friuli Venezia Giulia)
Stefano Brasini (ARPA Lazio)
Sonia Giribone (ARPA Liguria)
Valeria Frattini (ARPA Lombardia)
Sara Coluccia (ARPA Piemonte)
Maria Patrizia Usai (ARPA Sardegna)
Michele Fiore (ARPA Sicilia)
Fabrizio Mannelli (ARPA Toscana)
Nadia Geranio (ARPA Umbria)
Roberto Lazzaron (ARPA Valle D’Aosta)