Mare

Cala Biriola dall'alto
Cala Biriola dall’alto – Sardegna – Mare – foto di Marco Puddu

Gli enti che compongono il SNPA (Ispra, Arpa, Appa) hanno importanti competenze in materia di monitoraggio della qualità del mare, anche nell’ambito della Strategia Marina dell’Unione Europea.

Gran parte delle agenzie rivierasche compiono anche le attività per verificare la qualità delle acque di balneazione.

Nella pagina le notizie di AmbienteInforma sul mare.


Come è andata la stagione balneare 2019 in Toscana

E' disponibile il consueto report con l'analisi dei dati dei controlli effettuati durante la stagione balneare 2019 e la proposta di classificazione...

Relazione annuale sulla qualità delle acque di balneazione anno 2019

Il presente rapporto illustra i risultati relativi alle attività di monitoraggio delle acque destinate alla balneazione della Regione Marche svolte da ARPA...

Strategia Marina: risultati, esperienze e prospettive

Mercoledì 27 marzo si è svolto presso l'auditorium del Ministero dell’Ambiente il seminario sul tema “Programmi di monitoraggio della strategia marina:...

La nave Astrea dell'Ispra in Calabria per il progetto SIC-CARLIT con...

La nave oceanografica Astrea dell’Ispra parteciperà, dal prossimo 18 luglio, alle operazioni di rilievo morfo-batimetrico della costa tirrenica calabrese nell’ambito del progetto internazionale SIC-CARLIT...

Acque di balneazione della costa laziale: i dati dell’estate 2015

ARPA Lazio diffonde i giudizi di balneabilità 2015 comune per comune. In un’unica schermata è possibile vedere la mappa delle zone idonee alla balneazione...

Balneazione 2020 nei laghi dell’Umbria

Ogni anno, durante la stagione balneare (1 maggio - 30 settembre), le 21 aree di balneazioneindividuate nella Regione (15 nel lago Trasimeno, 5...

Verso una stagione balneare “speciale”

L'emergenza CoViD-19, oltre ad essere una tragedia per il numero elevatissimo di morti che sta causando, determina lo sconvolgimento di molte delle...

Balneazione mare e laghi veneti OK

Tra il 17 e il 19 agosto è stata eseguita la quinta campagna stagionale di monitoraggio ARPAV...

Donne e ricerca, spedizione in Antartide per due ricercatrici Ispra

Conclusa la "polar adventure" di Cecilia Silvestri e Flavia Saccomandi, durata quaranta giorni a bordo della nave Discovery, nelle acque dell'Oceano meridionale...

Molluschicoltura e acquacoltura: convenzione tra Arpa Puglia e Istituto Zooprofilattico Sperimentale...

Si è svolta venerdì 22 gennaio la conferenza stampa riguardante la sottoscrizione della convenzione tra l’Agenzia regionale per la Prevenzione e la...

A Venezia torna ad alzarsi il livello del mare, uno studio...

Secondo uno studio Ispra, dal 1994 al 2016 si è verificato un innalzamento pari a 5,6 mm l'anno del livello del mare nella Laguna, dopo venti...

Dove trovare le informazioni sulla balneazione per il Friuli Venezia Giulia

La classificazione  delle acque di balneazione del Friuli Venezia Giulia per la stagione 2017 ha portato ad un ulteriore miglioramento rispetto alle precedenti stagioni,...

Il monitoraggio delle acque di balneazione in Molise

Lungo la costa molisana, lunga 35,4 km, la Regione Molise individua ogni anno le acque di balneazione e i punti di monitoraggio rappresentativi della...

Emilia-Romagna, i dati 2019 sullo stato del mare

I dati 2019 sulle acque marine non presentano sostanziali variazioni della qualità ambientale del mare. Lieve miglioramento delle condizioni...

Progetto Adrireef Interreg Italia-Croazia

Nell'ambito del progetto Adrireef (Interreg Italia-Croazia) dedicato allo studio, monitoraggio e valorizzazione dei reef del mare Adriatico, il Comune di Ravenna, in...

Criticità nelle acque di balneazione campane per piogge intense: le indicazioni...

Le piogge che sono cadute su alcune aree costiere campane il 9 e il 10 luglio scorsi hanno, in alcuni casi, messo...

La balneazione 2020 in Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Arpae e le Unità operative igiene e sanità pubblica dell'Azienda sanitaria locale, ha pubblicato il report...

Arpa Lazio, riconoscimento e identificazione tassonomica di fitoplancton in ambiente marino

Dal 1° al 4 aprile 2019, presso la sede di Roma dell’Agenzia regionale di protezione ambientale del Lazio, si è svolto il primo corso di formazione sul...

Anche in Calabria la plastica è il rifiuto più abbondante sulle...

L’invasione della plastica nei mari e sulle spiagge non è un problema lontano dalle nostre routine locali quotidiane. Anche in Calabria,...

Nei monitoraggi marini in Liguria anche due relitti

Durante i monitoraggi della Strategia marina può succedere di imbattersi in alcuni relitti, non sempre segnalati: di fronte a Sanremo, nel ponente ligure, il...
X