Rapporto ItaliAmbiente di SNPA

1375

“Il Rapporto ‘ItaliAmbiente’ dimostra che le attività di ambito regionale possono oggi diventare esperienze di rilievo nazionale attraverso SNPA”. Introducendo la presentazione in streaming del Rapporto mercoledì 21 ottobre, il presidente di Ispra ed Snpa Stefano Laporta ha così sottolineato il valore del nuovo documento di reporting prodotto dal Sistema. Un’integrazione di esperienze sul territorio che “oggi ci consente di coprire tutto l’ambito nazionale, sia per i temi trattati che per le regioni coinvolte” ha aggiunto Laporta.

La seconda edizione del rapporto Snpa quest’anno si intitola “ItaliAmbiente e la ripresa: informazione e best practices del Sistema Nazionale”. Una raccolta di questioni ambientali trattate a livello regionale, che hanno però una rilevanza a livello nazionale. Si va dal problema dei rifiuti abbandonati contenenti amianto, all’arsenico rinvenuto nei pozzi d’acqua utilizzati per uso domestico. Come anche le attività delle Arpa per quelle che in termini tecnici si chiamano emissioni odorigene ovvero le segnalazioni di odori molesti da parte dei cittadini. Viene poi raccontato il lavoro di ricerca fatto con i droni per monitorare sui fondali la posidonia oceanica o le tecnologie innovative utilizzate per analizzare il DNA ambientale di laghi e fiumi. Sfide che si sono verificate a livello locale per le Arpa/Appa, ma le azioni per affrontarle possono diventare best practise per tutte le regioni.

Per questo il reporting ambientale e l’azione di Ispra ed Snpa rappresentano un riferimento per il Paese, come ha sottolineato il ministro Sergio Costa introducendo la mattinata di presentazione. Concetto ribadito dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti: “Per poter prendere decisioni su basi fondate e oggettive è indispensabile avere un sistema terzo, con strutture nazionali, regionali e provinciali. Una presenza capillare sul territorio, ma con modus operandi nazionali. Le Regioni non possono fare a meno delle loro Agenzie per l’ambiente. Solo grazie all’azione di professionisti preparati e competenti è possibile adottare le decisioni migliori per il futuro nostro e delle generazioni che verranno dopo di noi”.

il video dell’intero evento

Nella pagina tutte le presentazioni illustrate nel corso dell’evento.

Il Rapporto ambiente SNPA

presentazione-mossaverre-21ottobre_1-compresso


Sessione 1 – Servizi per il territorio

Intervento-Carella_RA_SNPAok-compresso

ARPAMolise_abb-rif-amianto-compresso

Presentazione_RA_SNPA_vazzana

BrennerLEC_format_SNPA-compresso


Sessione 2 – Capitale naturale

Arta-Abruzzo

Pappaterra-SNPA-compresso

201021-Bortone-compresso

baccatoio-presentazione_RA_SNPA-compresso

ARPAV_SNPA_2110220


Sessione 3 – Cambiamenti climatici ed economia circolare

Ruffini-compresso

sorvino

Presentazione_Marchetti-compresso

ARPAUMBRIA-compresso

Agnesod_rev2-compresso


Sessione 4 – Ambiente e benessere

RELAZIONE-EOLICO-ISPRA-ARPA-BASILICATA-compresso

ARPAFVG_v1.0-compresso

Marco-Lupo-compresso

Presentazione_RA_SNPA_Bruno-21102020_DEF-compresso

Arpa-Sardegna-compresso


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.