Misure e controlli del rumore, tre giorni a Ravello

A Ravello in Costiera amalfitana è in programma dal 5 dicembre una tre giorni per discutere di misure e controlli del rumore, promossa tra gli altri da Arpa Campania con il patrocinio di Snpa, Ispra e Arpa Toscana, con la partecipazione del ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin e del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Il tema di apertura del convegno, ospitato nella bellissima cornice di Villa Rufolo, sarà quello dell’implementazione delle normative e del controllo ambientale sull’inquinamento acustico, e la promozione delle best practices. Previsti i saluti istituzionali, tra gli altri, del direttore regionale Inail Campania, Daniele Leone, del direttore generale dell’Arpa Campania, Stefano Sorvino, del sindaco di Ravello Paolo Vuilleumier. La seconda giornata prevede un programma tecnico con interventi di elevato spessore, suddivisi in cinque sessioni tematiche.

L’evento, dal titolo “Misura e controllo del rumore. Promoting Best Practices”, si concluderà il 7 dicembre, trattando il tema della legislazione nazionale (decreto legislativo 42/2017), degli indirizzi applicativi e delle norme tecniche in relazione al ruolo e alla formazione del tecnico competente in acustica.

Il convegno, organizzato anche dall’Inail, dagli Ordini degli ingegneri e degli avvocati della Provincia di Salerno e dal Centro italiano per l’ambiente e la cultura (Ciac), si avvale del contributo scientifico dell’Associazione italiana di acustica ed è stato realizzato grazie al supporto della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della Cultura.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione. Previsti crediti di diversi ordini professionali. Ulteriori informazioni nel programma.

Programma dell’evento