Ceas “Tutti a raccolta” il 5 e 6 giugno per #Plastic-freER

630

Tante iniziative per ripulire il territorio dai rifiuti e dire basta alla plastica usa e getta

Si intitola “Tutti a raccolta” l’insieme di iniziative organizzate dai CEAS della Rete di Educazione alla Sostenibilità della Regione Emilia-Romagna, che nel fine settimana tra il 5 e il 6 giugno animeranno i territori in tutta la regione. Scuole, enti e comunità locali, associazioni di volontariato, si incontreranno per una grande azione di pulizia dai rifiuti – in particolare quelli plastici –  soprattutto nelle aree fluviali e marine, dove questo genere di inquinamento va a concentrarsi maggiormente.
Azioni concrete che coinvolgono la cittadinanza, ma anche dimostrative e di sensibilizzazione, sviluppate nell’ambito di “#Plastic-freER”, strategia regionale per la riduzione dell’incidenza delle plastiche sull’ambiente che vede, tra le 15 azioni previste, una campagna educativa a cura della Rete di Educazione alla Sostenibilità coordinata da Arpae.

“#Plastic-freER” nasce in coerenza con Il ‘Piano d’Azione dell’Unione europea per l’economia circolare’, che mira a individuare soluzioni alternative alla produzione e consumo usa e getta della plastica e alla sua dispersione nell’ambiente, e che oltre al riciclo promuove da un lato riduzione, riuso e rigenerazione della materia, dall’altro nuovi modi di produrre e di consumare

“L’iniziativa della Regione gode dell’apporto di tutti i soggetti interessati – afferma Irene Priolo, assessora regionale all’Ambiente – produttori e consumatori, università e scuole, pubblica amministrazione e volontariato. Solo grazie a comportamenti responsabili e coerenti, che tutti questi soggetti possono e devono adottare, potremo pensare di avere un ambiente, una società e un’economia migliori per le attuali e le future generazioni”.

Due ricorrenze internazionali, istituite e riconosciute dall’ONU, ispirano la rassegna di iniziative del week-end: la giornata Mondiale dell’Ambiente di sabato 5 giugno e la Giornata Mondiale degli Oceani, in calendario martedì 8 giugno. “Un momento alto e simbolico  – conclude Priolo – per dare vita però, sul campo, alle azioni di una politica di sostenibilità e responsabilità estremamente concreta”.

Undici i CEAS impegnati, con iniziative che interesseranno numerosi comuni in 6 province. Questo il programma completo di “Tutti a raccolta!” (ad oggi, in attesa di ulteriori aggiornamenti).

Un primo assaggio di “#Plastic-freER” lo avevamo avuto in occasione del Gran Premio di Formula 1 di Imola, tra il 16 e il 18 aprile 2021, quando l’Amministrazione comunale e il Ceas del circondario imolese si erano adoperate per organizzare il primo GP di F1 plastic-free.

Ulteriori azioni ed iniziative da parte della Rete di Educazione alla Sostenibilità saranno successivamente messe a punto nell’ambito di “#Plastic-freER” (qui il quadro aggiornato dei progetti da sviluppare da parte dei CEAS)  in modo integrato e coerente con tutte le 15 linee d’azione della strategia regionale, al termine del lavoro preliminare a cura della cabina di regia del progetto. 

La strategia plastic-freER della Regione Emilia-Romagna

La campagna educativa dei Ceas

Webinar “Il concetto di Economia circolare: esperienze e buone pratiche in Emilia-Romagna”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.