Home PRODOTTI AmbienteInRete

AmbienteInRete

Selezione di video prodotti, prevalentemente in collaborazione con Ricicla.tv, da Ispra e dalle Appa-Arpa che compongono il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente

Il monitoraggio delle tartarughe in Toscana

In Toscana sono presenti, oltre alla più comune Caretta caretta, la tartaruga verde e la liuto. ARPAT, tra le altre cose, coordina...

Il capodoglio di tetrapak

Sintesi dell'intervista a Prof. Edoardo Malagigi, già docente dell'Accademia di Belle arti di Firenze, che sta realizzando a Pisa un capodoglio di...

Lavoro, consigli utili per giovani donne ed uomini

Intervista a Maria Grazia Maestrelli, Consigliere di parità della Regione Toscana, a cura di Simona Cerrai, Presidente del CUG di Arpa Toscana,...

Universiadi, al via il monitoraggio dell’aria nel porto di Napoli

In concomitanza con le Universiadi, aperte il 3 luglio a Napoli, Arpa Campania ha iniziato una attività di monitoraggio della qualità dell’aria...

Prosegue il monitoraggio delle acque in Abruzzo

Arta Abruzzo utilizza la propria motonave Ermione per effettuare le attività di monitoraggio previste dai vari moduli della Marine Strategy, che hanno...

Un workshop sui siti di interesse marini in Calabria

Realizzato dall’Arpacal uno splendido book fotografico sul mare di Calabria, con immagini delle creature che ne popolano le coste., presentato in occasione...

Rifiuti urbani, la prima analisi merceologica pubblica a Genova

Intervista a Carlo Emanuele Pepe, direttore generale di Arpa Liguria e Vicepresidente del Snpa.https://youtu.be/e_9RrlS4Eq8

Picchi di ozono, ecco come tutelarsi

Intervista a Giovanni Lanzani (Arpa Lombardia), sull'ozono, un inquinante tipicamente estivo, che si forma soprattutto in presenza di temperature elevate.

Zanzara tigre: i metodi di monitoraggio a Bolzano

Con la stagione estiva torna la fastidiosa presenza di questo insetto, che viene monitorato dal 2013 in Alto Adige a cura del...

Pubblicazioni

Linee guida sull’applicazione della disciplina per l’utilizzo delle terre e rocce da scavo

Le “linee guida (LG) sull’applicazione della disciplina per l’utilizzo di terre e rocce da scavo (TRS)” restituiscono una prospettiva del SNPA unitaria...

Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2019

Il Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” è un prodotto del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA), che...

Eventi e formazione

Metalli e metalloidi nei suoli: a Treviso la presentazione dello studio di Arpa Veneto

Venerdì 18 ottobre l’Agenzia ambientale presenta la seconda edizione del volume che completa e arricchisce il precedente lavoro sul contenuto naturale di metalli...

5 tartarughe rilasciate in mare a Pescara

Nel pomeriggio di sabato 12 ottobre, cinque giovani esemplari di Caretta caretta sono stati rilasciati in mare al largo del porto turistico...

Climathon Courmayer 2019. Cambia il clima, cambia la montagna, cambiamo il turismo

Climathon Courmayeur è il primo Hackathon interamente dedicato al cambiamento climatico e ad i suoi effetti in Valle d’Aosta. Inizierà Sabato...

Lavora con noi

Avviso pubblico per il conferimento dell’incarico di direttore amministrativo di Arpa Basilicata

Sul sito di Arpa Basilicata è disponibile l'avviso, che è stato pubblicato sul B.U.R. Basilicata n. 36 del 01.10.2019 - Parte 2...

Arpa Umbria, due concorsi pubblici, per TPA e CTP

Arpa Umbria ha bandito:un concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di n.2 posti a tempo...

Video

Scuole plastic free: il cambiamento voluto e generato dai ragazzi

L’Istituto Comprensivo Centro Storico Pestalozzi di Firenze ha realizzato un percorso di educazione ambientale riguardante la problematica dei rifiuti in...

La presentazione dell’Annuario 2019 dei dati ambientali della Toscana

Giovedì 10 ottobre si è svolta presso la Sala Pegaso del Palazzo Sacrati a Firenze, la presentazione dell'Annuario 2019 dei dati ambientali...

Il ministro Costa sul Decreto clima

E’ stato approvato nel Consiglio dei ministri del 10 ottobre il decreto clima, fortemente voluto dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa.