La voce dei Cug di maggio 2022

355

Il numero si apre con un resoconto della lunga marcia delle donne di tutto il mondo per un futuro più sostenibile celebrata dalle Nazioni Unite con particolare attenzione all’Africa. 
Proprio sul tema della sfida ai cambiamenti climatici abbiamo intervistato Pinuccia Montanari per il suo contributo nella promozione del valore dell’ambiente. 

Un articolo dedicato all’alias per il personale  transgender nel nuovo  CCNL Funzioni Centrali, riporta l’esperienza del MIMS dove l’alias era già stato introdotto con il supporto del CUG.

Al focus sulla svolta della sentenza della Corte Costituzionale in merito all’attribuzione del cognome materno ai figli, fa seguito la riflessione sul cognome, frutto della cultura di riferimento, di cui ne seguiamo la storia e la sorte in Europa. 

La notizia sul calcio femminile ci racconta come questo sport di eccellenza italiano sia passato al professionismo

Per le proposte culturali il libro Una Fimmina” narra del coraggio prezioso delle donne contro la lotta alla ‘Ndrangheta: un concentrato di tante ribelli calabresi che hanno cambiato la storia nel nome della legalità. 

In chiusura al numero la consueta rubrica sulle date importanti da celebrare per riflettere su alcuni aspetti di importanza sociale.

Leggi il numero di maggio 2022 di “La voce dei Cug”
Vai al Portale Cug

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.