Conferenza ICOS Italy, 2022 – Call for abstracts

Obiettivo Carbon Neutrality. Aperta la Call for abstract per la conferenza nazionale organizzata da ICOS Italy che si terrà a Roma il 27 e 28 settembre

742
Conferenza ICOS Italy, 2022 - CALL for ABSTRACTS
Obiettivo Carbon Neutrality Aperta la Call for abstract per la conferenza nazionale organizzata da ICOS Italy: a Roma, il 27 e 28 settembre

Il 27 e il 28 settembre, a Roma, presso la sede centrale del Consiglio nazionale delle ricerche, in Piazzale Aldo Moro 7, si terrà la conferenza nazionale “Obiettivo Carbon Neutrality: ruolo, stato e prospettive delle osservazioni ambientali”, organizzata da ICOS Italy.

La conferenza costituirà un momento di discussione e confronto su uso, sfide, opportunità e ruolo delle misure di alta qualità raccolte dalle diverse Infrastrutture di Ricerca per raggiungere gli obiettivi di carbon neutrality, necessari a contrastare l’emergenza climatica.

Si apre la Call for abstract per i contributi orali e poster per la seconda giornata della conferenza.

Non è prevista alcuna quota di iscrizione o partecipazione.

Le quattro aree tematiche di riferimento sono:

  • Sfide e opportunità per il monitoraggio a lungo termine dei gas serra
  • Integrazione tra osservazioni in-situ, remote sensing e modelli
  • Accounting, inventari e bilanci di gas serra
  • ICOS e le altre infrastrutture di ricerca.
     

È possibile sottomettere abstract fino al 22 luglio. Clicca qui per maggiori informazioni sull’evento.

Cos’è ICOS?

ICOS (Integrated Carbon Observation Systemwww.icos-cp.eu) è la prima infrastruttura di ricerca organizzata in campo ambientale già operativa dagli anni 2000. La rete italiana (www.icos-italy.it/) si compone di 17 stazioni – tra cui il sito di monitoraggio dell’assorbimento di CO2 da parte degli ecosistemi di Torgnon di ARPA Valle d’Aosta – che misurano flussi e dinamiche di CO2 e altri gas a effetto serra in diversi ecosistemi, siti atmosferici e marini.

Il network italiano costituisce motivo di unicità, perché consente di indagare su una diversità climatica e biologica estremamente ampia, che spazia dal Plateau Rosa fino a Lampedusa, per citare solo due dei siti di interesse presenti sul territorio nazionale.

ICOS rappresenta pertanto l’infrastruttura di ricerca di riferimento per il monitoraggio ambientale in ottica di un’adeguata pianificazione di strategie nazionali volte alla realizzazione degli obiettivi di decarbonizzazione e di climate neutrality.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.