Il monitoraggio dei depuratori a Napoli e provincia nel 2018-2020

1228

In primo piano i controlli effettuati dal personale dell’ Area Territoriale di Napoli dell’ Agenzia campana dal 2018 al 2020 ai sei impianti di depurazione regionali della provincia partenopea, i quali hanno tutti una potenzialità impianto superiore a 50.000 A.E. Dai controlli effettuati dall’Arpa Campania nel biennio (dati aggiornati a settembre 2020) si evince che per quanto riguarda le concentrazioni di BOD5, COD e Solidi Sospesi, tre dei sei impianti presentano un’alta percentuale di non conformità, mentre per i 51 parametri indicati dalla normativa (D. Lgs 152/06), la percentuale di non conformità supera il 50% negli stessi tre impianti: Acerra, Napoli Est e Napoli Ovest. Per quest’ultimo la situazione è migliorata nel 2020 grazie ai  lavori di rifunzionalizzazione ed adeguamento della linea acque.

10-11

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.