Webinar su strumenti e azioni contro l’erosione costiera

Il 27 gennaio riprendono i colloqui telematici "Ambiente costiero".

1686
Nel blu
Nel blu - Sicilia - Mare - foto di Daniela Rinaudello

Il 27 gennaio, dalle 17:30 alle 19:30, riprendono i colloqui telematici “Ambiente costiero” del Gruppo nazionale per la ricerca sull’ambiente costiero (Gnrac). Il primo incontro del 2022 sarà l’occasione per presentare Il Piano regionale contro l’erosione costiera (Prec) della Regione Sicilia.

Sono previsti gli interventi di Maurizio Croce, Commissario di Governo per il contrasto del dissesto idrogeologico della Regione Sicilia, dei professori Enrico Foti (Università di Catania), Giuseppe Ciraolo (Università di Palermo), Giovanni Randazzo (Università di Messina) e Francesco Castelli (Università Kore di Enna), che illustreranno gli strumenti, gli obiettivi e i principali contenuti tecnico-scientifici del piano contro l’erosione costiera.

Per questo evento, organizzato anche con la collaborazione di Sigea e il Consiglio nazionale dei geologi è stato richiesto l’accreditamento per il riconoscimento dei Cfp per geologi.

Gli appuntamenti rappresentano l’occasione per un confronto e uno scambio di esperienze tra le diverse realtà regionali, sulla gestione e la difesa delle coste, con l’obiettivo di favorire la formazione di un quadro nazionale, a partire dalle singole esperienze regionali.

La partecipazione è aperta e gratuita. Occorre registrarsi sul sito del Gnrac

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.