Superbonus 110% in Alto Adige: siglato accordo di cooperazione strategica

Gli obiettivi del nuovo accordo di cooperazione sono promuovere la riqualificazione energetica degli immobili e rilanciare l’economia locale.

486
Il manifesto della campagna con l'immagine di una casa da ristrutturare
Il manifesto della campagna informativa rivolta ai cittadini sulle opportunità offerte dal Superbonus 110%

Via libera all’accordo fra la Provincia di Bolzano e ventotto partner pubblici e privati locali, tra cui Euregio Plus (Società di gestione del risparmio, partecipata dalle Province autonome di Bolzano e Trento e dalla società pubblica Pensplan Centrum), Parco tecnologico “NOI Techpark” e Agenzia per l’Energia Alto Adige–CasaClima, per facilitare cittadini ed imprese nel processo di fruizione dell’agevolazione fiscale statale denominata Superbonus 110%. Video su YouTube.

Il Superbonus 110% è un’agevolazione fiscale statale atta a favorire la realizzazione di interventi di riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare. Grazie alla sottoscrizione di questo accordo di cooperazione, la Provincia di Bolzano ha avviato in Alto Adige una grande manovra per rilanciare l’economia locale e per favorire la tutela del clima, agevolando il processo di fruizione da parte di cittadini ed imprese del Superbonus 110%.

Il Presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, e l’Assessore provinciale all’ambiente ed energia, Giuliano Vettorato, danno il via libera all’accordo di cooperazione per agevolare a livello locale la fruizione del Superbonus 110% (Foto: Agenzia di stampa e comunicazione della Provincia di Bolzano/T. Laconi).

28 attori protagonisti

Al fine di favorire il confronto tra gli operatori locali è stato istituito lo scorso anno, su iniziativa della Provincia di Bolzano, un tavolo di lavoro, coordinato dal NOI Techpark. Avviato con 12 partecipanti, oggi siedono al tavolo i rappresentanti di 28 enti, gli stessi che hanno siglato l’accordo di cooperazione: operatori del sistema economico e finanziario altoatesino, associazioni di categoria, ordini professionali, centri di assistenza fiscale, fino ad arrivare alle imprese esecutrici.
“Sappiamo che la crescita economica post-emergenziale vedrà tra i suoi punti cardine lo sviluppo sostenibile”, sottolinea il Presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher. “In un momento di crisi economica, che preme sulle famiglie e sulle imprese, è indispensabile sostenere la loro capacità di spesa, innescando così un circolo virtuoso che non potrà che rafforzare i risultati positivi del Superbonus sull’ambiente, la sicurezza degli edifici e l’economia tutta.”

Video realizzato da G.News su incarico dell’Agenzia di stampa della Provincia di BZ.
Versione del video in lingua tedesca

Promuovere un’economia a basso consumo

L’efficienza energetica rappresenta una componente essenziale della strategia energetica europea e nazionale, per delineare un nuovo piano di economia a basso consumo, più sicura e sostenibile. “Alla base di questo accordo ci sono alcuni valori fondanti, tra i quali quello di accrescere la cooperazione sul territorio altoatesino per governare processi di elevata complessità, ma anche quello, con riferimento più specifico al Superbonus 110%, di risparmiare energia e ridurre le immissioni di gas climalteranti nell’atmosfera attraverso la riqualificazione energetica degli immobili”, afferma l’assessore provinciale all’ambiente ed energia, Giuliano Vettorato.

Fondo Euregio+ Green Economy

Nell’ambito dell’accordo di cooperazione, Euregio Plus ha promosso la nascita del primo fondo italiano di investimento alternativo dedicato al Superbonus, il “Fondo Euregio+ Green Economy”. L’obiettivo è quello di supportare finanziariamente le imprese locali ed il territorio negli interventi di riqualificazione energetica, anche grazie alla messa a disposizione di una piattaforma digitale gratuita che facilita il processo di accesso al Superbonus 110%.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web di Appa Bolzano sotto: ambiente.provincia.bz.it/superbonus110

Versione della clip video in lingua tedesca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.