Climatologia della Sardegna per il trentennio 1981-2010

501

Arpa Sardegna ha pubblicato due rapporti strettamente connessi: Climatologia della Sardegna per il trentennio 1981-2010 ed Elaborazione della climatologia della Sardegna per il trentennio 1981-2010.

Il primo rapporto, svolto in collaborazione tra il Dipartimento Meteoclimatico di ARPAS e il Settore di Climatologia Operativa di ISPRA, descrive le attività realizzate per l’aggiornamento della climatologia della Sardegna per il trentennio 1981-2010, per mezzo di procedure di controllo e di elaborazione delle serie di dati storici di temperatura e precipitazione.

È stato eseguito dapprima un approfondito controllo di qualità e un’accurata analisi dell’omogeneità delle serie (in particolare per le temperature), che hanno consentito di perfezionare la base dei dati di partenza e massimizzare il numero di stazioni disponibili; per le serie storiche selezionate sono stati calcolati i valori climatologici mensili e annuali sia per le temperature che per le precipitazioni, seguendo le linee guida stabilite dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO), nonché gli indici estremi da questi derivati (ETCCDI).

Il lavoro è stato svolto in collaborazione tra il Dipartimento Meteoclimatico e il Settore Clima e Meteorologia applicata di ISPRA e si è articolato nelle seguenti fasi:

  • controlli di qualità sulle serie giornaliere di precipitazione e temperatura,
  • analisi di omogeneità per le singole serie,
  • calcolo delle normali climatiche e realizzazione di un set di tabelle, grafici e mappe.
    I risultati finali relativi ai normali climatici possono essere visualizzati in forma grafica consultando l’applicazione Webgis del sito ARPAS.
rapporto-compresso

Il secondo rapporto descrive l’attività svolta dal gruppo di lavoro per l’aggiornamento della climatologia nel corso dell’anno 2019, durante il quale si è completata la raccolta, il controllo e l’integrazione delle serie di dati storici di temperatura e precipitazione provenienti dai due database, quello in dotazione al Dipartimento Meteoclimatico e quello fornito dal Servizio Idrogeologico ed Idrografico, i controlli di qualità dei dati nonché la produzione di un set preliminare di indicatori climatici per il trentennio 1981-2010.

In particolare il lavoro svolto, che ha visto anche la collaborazione esterna del Settore Clima e Meteorologia applicata dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra), si è articolato nelle seguenti fasi:

  • definizione del database delle serie giornaliere,
  • controlli di qualità sulle serie giornaliere di precipitazione e temperatura,
  • analisi di omogeneità per le singole serie,
  • calcolo delle normali climatiche e realizzazione di un set preliminare di tabelle, grafici e mappe.
elaborazione-compresso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.