Promuovere le pari opportunità attraverso il linguaggio, ARPA Sicilia adotta le linee guida

Le Linee Guida, di rapida lettura, suggeriscono alcune delle più comuni strategie linguistiche applicabili per l’utilizzo di un linguaggio rispettoso del genere, e contengono – per un più pronto utilizzo – l’elenco delle professioni del personale dell’Agenzia, declinate nel genere femminile e maschile.

1077

Nel mese di gennaio ARPA Sicilia ha adottato le “Linee guida per l’utilizzo di un linguaggio rispettoso dell’identità di genere”.

L’obiettivo delle linee guida è promuovere l’eliminazione degli stereotipi e delle discriminazioni linguistiche basate sul genere, anche negli ambiti istituzionali, fungendo da indirizzo nella redazione degli atti e nella comunicazione esterna.

L’adozione di Linee Guida per l’utilizzo di un lessico rispettoso dell’identità di genere nella comunicazione e negli atti di ARPA Sicilia è prevista nell’ambito del Piano delle Azioni Positive per il personale dell’Agenzia del triennio 2020/2022.

Le scelte operate nel documento seguono sia le indicazioni nazionali di cui alla Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica 23 maggio 2007 “Misure per attuare parità e pari opportunità tra uomini e donne nelle Amministrazioni pubbliche” che quelle europee, contenute nella Direttiva UE/54/2006 e nelle linee guida “La neutralità di genere nel Parlamento Europeo” del 2008, in cui  si raccomanda di “evitare l’uso di termini che, in quanto implichino la superiorità di un sesso sull’altro ,possono avere connotazione di parzialità, discriminazione o deminutio capitis”.

LG_ult-linguaggio-genere_arpa-sicilia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.