Mondiali di sci di Cortina. Arpa Veneto coordina le previsioni meteo

937

Conto alla rovescia per i Mondiali di sci alpino di Cortina 2021. Come accade per tutti gli sport outdoor, le prestazioni sportive sono fortemente legate al meteo. Per offrire a tutti gli atleti in gara e agli organizzatori il massimo delle informazioni sulla situazione meteorologica e le condizioni della neve, si sono alleati i servizi meteorologici locali del Veneto, delle Province Autonome di Trento e di Bolzano e del Friuli Venezia Giulia.

A controllare umidità, vento, neve ci saranno l’ufficio meteorologia e prevenzione valanghe dell’Agenzia per la Protezione civile della Provincia Autonoma di Bolzano – Südtirol, l’ufficio previsioni e pianificazione – Meteotrentino della Provincia Autonoma di Trento e l’Osservatorio meteorologico regionale di ARPA FVG, coordinati dal servizio neve e valanghe dell’Agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale del Veneto che ha sede ad Arabba di Livinallongo, nel cuore delle Dolomiti e che vanta un’esperienza pluriennale nella meteorologia per eventi sportivi montani nazionali e internazionali.

Nel dettaglio i meteorologi e gli esperti di neve produrranno ogni giorno un bollettino meteo specifico per la zona di Cortina, illustreranno la situazione meteo alla riunione serale dei capisquadra e durante le gare forniranno l’assistenza in diretta, con analisi della situazione meteo e aggiornamento delle previsioni e nowcasting. Inoltre in condizioni meteo in forte evoluzione, che possano influire all’ultimo momento sullo svolgimento delle gare, sarà fornita un’analisi anche al primo mattino. Una previsione da mondiale!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.