Bandi di selezione al Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr)

Assegni di ricerca professionalizzanti per il progetto sulle emissioni odorigene (Nose) dell'Istituto di Scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche, sede di Bologna.

953

Nell’ambito del programma di ricerca NOSE/Arpa Sicilia, sono indetti due bandi di selezione per “Assegni professionalizzanti” da svolgersi presso presso l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (Isac) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), sede di Bologna.

Bando di selezione per titolo e colloquio per la tematica per n. 1 Assegno professionalizzante “Analisi dati relativi alla qualità dell’aria al fine di caratterizzare la presenza di sostanze odorigene responsabili delle molestie olfattive segnalate mediante il sistema NOSE”, sotto la responsabilità scientifica del Dott. Paolo Bonasoni.

Scadenza presentazione domande: 15 giugno 2020.

bando1_Nose_Cnr


Bando di selezione per titolo e colloquio per la tematica per n. 1 Assegno professionalizzante di “Analisi di dati osservativi relativi alla composizione dell’atmosfera in aree urbane ed industriali sul territorio della Regione Sicilia, al fine di evidenziare il contributo dovuto ad emissioni di origine antropica anche mediante l’utilizzo di tecniche modellistiche”, sotto la responsabilità scientifica del Dott. BONASONI Paolo in ISAC Sede Bologna.

Scadenza presentazione domande: 22 giugno 2020.

bando2_Nose_Cnr

Cos’è il NOSE

ll sistema NOSE (Network for Odour SEnsitivity) per la segnalazione delle emissioni odorigene consente ai cittadini di segnalare le molestie olfattive avvertite nelle Aree ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale (AERCA) della Sicilia. Il cittadino può registrarsi sul sito https://nose-cnr.arpa.sicilia.it/ e segnalare il tipo di odore percepito, la sua intensità, se è accompagnato da disturbi fisici ed un eventuale commento. I dati aggregati per Comune sono disponibili e visualizzabili sulla App stessa, in tempo reale. Il progetto è sviluppato dall’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISAC) in collaborazione con ARPA Sicilia ai fini di attività di ricerca scientifica con finalità operative.

Ad oggi sono più di 3500 i cittadini iscritti al NOSE. Nei casi in cui siano state registrate un numero di segnalazioni considerevoli, Arpa Sicilia ha attivato attività di campionamento in loco, confrontando i dati con quelli registrati dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria e all’attività modellistica. L’obiettivo è di individuare la possibilie sorgente delle molestie olfattive.
Per maggiori informazioni, è possibile consultare i report e gli aggiornamenti sul progetto sul sito di Arpa Sicilia/Nose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.