Pollini: presentati i risultati della prova interlaboratorio 2019

413

Tra novembre 2018 e agosto 2019 è stata effettuata una prova interlaboratorio di riconoscimento di pollini e spore fungine organizzata dalle Agenzie ambientali di Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna, aperta anche agli operatori di altre Agenzie. I risultati sono stati presentati a Bologna, presso la sede della Regione Emilia-Romagna, mercoledì 27 novembre.

Lo scopo del lavoro è stato quello di valutare la qualità dei dati prodotti dagli operatori che forniscono i dati giornalieri alla rete POLLnet, come previsto dalle “Linee guida per il monitoraggio aerobiologico”: i risultati hanno confermato un grado di competenza soddisfacente per tutti i partecipanti.

Bologna, presentazione prova interlaboratorio

In totale hanno preso parte a questa prova interlaboratorio 39 operatori, provenienti da 9 regioni italiane.

Il test ha previsto la lettura di un vetrino di campionamento selezionato per il conteggio e riconoscimento di alcuni taxa pollinici e spore fungine con un unico microscopio, situato presso il Laboratorio Arpav di VE-Mestre. L’insieme delle letture è stato sottoposto a una valutazione statistica e la successiva elaborazione dei dati è stata curata da Arpa Emilia-Romagna e Arpa Veneto.

Inoltre, durante la giornata sono stati approfonditi alcuni aspetti legati al conteggio e al riconoscimento di specie polliniche e spore fungine critiche e/o emergenti, al fine di migliorare la formazione degli stessi operatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.