Mare e balneazione

I dati disponibili sul monitoraggio della qualità delle acque marino-costiere e delle acque di balneazione sia marine che lacustri.


Mare

  • Atlante delle specie marine protette nelle AMP e nei siti Natura 2000 in Sicilia L’Atlante, realizzato nell’ambito del progetto istitutivo dell’Osservatorio Regionale della Biodiversità della Regione Sicilia, costituisce una raccolta di schede di specie marine protette e/o minacciate di estinzione, considerate tali ai sensi delle diverse Direttive Comunitarie ed accordi internazionali per la conservazione della natura (i.e. Habitat, Uccelli, SPA/BIO, Berna, Bonn, CITES, ACCOBAMS) e che risultano avere almeno una segnalazione in Aree Marine Protette ed Aree Natura 2000 (Siti di Importanza Comunitaria e Zone a Protezione Speciale) della Sicilia.
  • Previsioni meteorologiche sull’Italia e il Bacino del Mediterraneo Previsioni a 84 ore (3 giorni e mezzo) sul bacino del Mediterraneo, per diversi campi a terra (passo orario) e in quota (passo a 3 ore), prodotte dal modello BOLAM a 0.1° disponibili nella sezione “Previsioni 0.1° BOLAM sul bacino del Mediterraneo”. Previsioni a 132 ore (5 giorni e mezzo) sul Mediterraneo, sempre per diversi campi a terra e in quota (tutti a passo orario), prodotte dal modello BOLAM a 0.07° disponibili nella sezione “Previsioni 0.07° BOLAM sul bacino del Mediterraneo”, mentre quelle sull’Italia prodotte dal MOLOCH disponibili nella sezione “Previsioni MOLOCH sull’Italia”
  • Previsioni stato del mareprevisioni a 48 ore per lo stato del mare nel Mediterraneo, per il livello del mare e le correnti nell’Adriatico e per l’acqua alta a Venezia
  • Rete Mareografica Nazionale Dati meteo marini dalle 36 stazioni della Rete Mareografica Nazionale (RMN) uniformemente distribuite sul territorio nazionale ed ubicate prevalentemente all’interno delle strutture portuali. La pubblicazione del dataset RMN sul portale Linked ISPRA consente la distribuzione, in tecnologia Linked Open Data, dei dati rilevati in tempo reale.
  • Rete mareografica della Laguna di Venezia Dati ed elaborazioni delle osservazioni della Rete Mareografica della Laguna di Venezia e del litorale Nord Adriatico (RMLV), previsione della marea e delle acque alte.
  • Rete Ondametrica Nazionale La Rete è il sistema di rilevamento del moto ondoso dell’ISPRA, costituita da una rete di quindici stazioni di misura in punti fissi lungo le coste nazionali per la raccolta di dati che, opportunamente elaborati, caratterizzano lo stato del mare.
  • SINTAI Nel sistema SINTAI sono disponibili tutti i dati prodotti dal sistema delle Agenzie regionali e provinciali per la protezione dell’ambiente e trasmessi all’ISPRA dalle regioni e province autonome. Pertanto, i dati presenti nel sistema SINTAI sono certificati dai soggetti istituzionali competenti per legge. Le informazioni rese disponibili dal sistema SINTAI, accessibili per specifica tematica dal menu laterale, sono sia numeriche, sia cartografiche.
  • Sistema di osservazione Specie Marine Aliene Il sistema di osservazione Specie Marine Aliene è principalmente finalizzato per: supportare i ricercatori ed esperti dell’ISPRA coinvolti nella tematica, per le attività di osservazione, monitoraggio; valutare la presenza e l’impatto delle specie marine aliene nel Mediterraneo; disseminare e condividere i dati ed informazioni utili per gli esperti ed addetti ai lavori che si occupano della specifica tematica a supporto di attività istituzionali, quali principalmente la Direttiva Quadro Strategia Marina (MSDF)
  • Sistema Informativo Centralizzato Il SIC ha come obiettivo la raccolta, la gestione e la condivisione a livello comunitario dei dati provenienti dai Programmi di Monitoraggio nell’ambito della Direttiva Quadro sulla Strategia Marina (2008/56/CE).

Balneazione

Sui siti di tutte le agenzie ambientali che insistono sulle coste italiane sono disponibili i dati sempre aggiornati dei risultati dei controlli effettuati durante la stagione balneare (da maggio a settembre) che possono determinare gli eventuali divieti di balneazione da parte dei sindaci.

L’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA) mette a disposizione un quadro delle informazioni disponibili sulla balneazione in tutta Europa:

I dati sulla balneazione in Italia sono disponibili sul sito del Ministero della Salute “Portale acque


Di seguito proponiamo i link alle pagine dedicate delle diverse Agenzie ambientali, che utilizzano modalità di presentazione delle informazioni abbastanza eterogenee.

Piemonte (laghi)

Liguria

Trentino Alto Adige (laghi)

Friuli Venezia-Giulia

Veneto

Emilia-Romagna

Toscana

Marche

Umbria (laghi)

Lazio

Abruzzo

Molise

Campania

Basilicata

Puglia

Calabria

Sicilia [il monitoraggio delle acque di balneazione non rientra fra le competenze di Arpa Sicilia]

Sardegna

Alcune agenzie forniscono queste informazioni anche attraverso delle APP per dispositivi mobili (smartphone e tablet):

Tutte le notizie di AmbienteInforma sulla balneazione.


Ostreopsis ovata

Quando la stagione estiva è più calda, può capitare che nei nostri mari si verifichino abbondanti fioriture di una microalga potenzialmente tossica, la Ostreopsis ovata. E’ una microalga di origine tropicale individuata in diverse zone del Mediterraneo a partire dalla fine degli anni novanta probabilmente diffusa attraverso le acque di zavorra e le chiglie delle navi.

Di seguito proponiamo i link alle pagine dedicate delle diverse Agenzie ambientali, nelle quali è possibile trovare informazioni sull’attività di monitoraggio effettuate per rilevare l’Ostreopsis ovata:

Il quadro completo dei monitoraggi effettuati in Italia nel 2017.

Abruzzo

Liguria

Friuli Venezia-Giulia

Veneto

Emilia-Romagna

Assenza di fenomeni di inquinamento e della microalga Ostreopsis ovata nel 2018 

Toscana

Marche

Campania

Calabria

Puglia

Sicilia

Sardegna