Pollini e spore

Dettagli
Dettagli – Veneto – Ambiente e salute – foto di Tiziano Toffanin

Il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente ha una propria rete di monitoraggio aerobiologico denominata POLLnet (http://www.pollnet.it). A essa partecipano 19 delle 21 Agenzie costituenti il Sistema con 62 stazioni di monitoraggio attualmente attive. Per ciascuna stazione, per tutto l’anno solare, vengono emessi bollettini settimanali con le concentrazioni in atmosfera e le tendenze a breve termine dei principali pollini allergenici e spore fungine.
Il campo di attività della rete POLLnet è il monitoraggio e lo studio, in tutti i suoi molteplici aspetti, della componente biologica del particolato aerodisperso presente in atmosfera. Grazie a questo approccio multidisciplinare l’informazione prodotta è utile a perseguire più obiettivi:

  • In campo ambientale a integrare il monitoraggio della qualità dell’aria, alla stima della biodiversità di specie vegetali, alla rilevazione di fenomeni legati ai cambiamenti climatici;
  • In campo sanitario a produrre informazioni di estrema utilità nella diagnostica, nella clinica, nella terapia, nella ricerca e nella prevenzione di patologie allergiche respiratorie.

Ulteriori impieghi sono previsti anche in ambito agronomico e nella tutela dei beni artistici. L’attività di POLLnet è inoltre aperta alla ricerca e all’innovazione tecnologica ed è quindi suscettibile di vedere ulteriormente accresciute nel tempo la completezza e qualità dell’informazione prodotta con conseguenti nuove valenze in campi ora non coinvolti.


Nella pagina notizie di AmbienteInforma sui pollini

La strana stagione pollinica 2016 delle Graminaceae

Quest'anno la stagione delle Graminaceae, che inizia ad aprile e va avanti fino a luglio, pare aver subito un decremento del tutto anomalo. I...

Il monitoraggio aerobiologico in Umbria degli ultimi anni

Olga Moretti, laboratorio multisito di Arpa Umbria di Terni, illustra brevemente, in un video, lo studio prodotto dall'Agenzia relativo a dieci anni...

Riparte a Pesaro il monitoraggio di pollini e spore

È tornata in funzione a Pesaro da lunedì 6 luglio la stazione di monitoraggio aerobiologico dedicata all’analisi dei pollini e delle spore...

Un confronto sulla presenza di pollini di Carpino nero in Friuli...

Nell'ambito delle attività della rete POLLnet (Rete italiana monitoraggio aerobiologico del Snpa) le Arpa del Friuli Venezia-Giulia e della Toscana hanno effettuato un approfondimento...

Le dinamiche dei principali indicatori della stagione pollinica in Valle d’Aosta

Durante tutto il loro ciclo vitale, le piante sono continuamente esposte a condizioni ambientali variabili. Poiché le piante sono sessili, hanno sviluppato,...

Trasporto di pollini di Ambrosia dal Centro Europa alle coste adriatiche...

I Servizi di informazione pollinica delle Agenzie regionali della riviera adriatica centro-settentrionale hanno segnalato, a partire dalla fine di agosto 2016, alcuni picchi di...

A come Aria, l’alfabeto per l’ecologia

Alfabeto per l’ecologia è un’iniziativa di Arpa Umbria che, attraverso brevi seminari video tenuti dai propri operatori, vuole dedicare alla conoscenza delle matrici ambientali,...

Pollini estivi: Olea europea

Uno studio dell'andamento delle concentrazioni del polline di olivo realizzato dai centri di monitoraggio di Arpa Friuli Venezia-Giulia, Toscana e Umbria. Una caratteristica dell'olivo...

Lo stato dei principali pollini allergenici in Italia nel 2020

Pollini e allergie sono un tema ricorrente in ogni primavera. Ogni anno lo scorrere delle stagioni cadenza periodici allarmi ambientali, come gli...

Pollini: online il Report Arpacal 2018 sul monitoraggio aerobiologico

La stagione primaverile inizia a farsi sentire, e puntualmente come ogni anno diventa sempre più “trending topic” parlare di allergie. Con l’incremento...

Presentazione Annuario dei dati ambientali della Toscana 2020

La pubblicazione dell’Annuario dei dati ambientali della Toscana, giunto alla sua nona edizione, rappresenta un resoconto sintetico del contesto in cui opera...

Nuove funzioni dell’app di Arpa Toscana pensate per aiutare chi soffre...

Dal luglio 2013 è disponibile nell’Apple Store e nel Google-market una APP con la quale si può accedere da smartphone o tablet a vari servizi informativi messi...

Pollini d'olivo, a fine aprile presenza anomala nel centro Italia

Il 26 e il 27 aprile 2017 è stata registrata una presenza anomala di pollini di olivo che ha interessato la Toscana, l’Umbria, le...

I pollini di faggio aiutano a prevedere le “invasioni” dei roditori?

Le notizie di quest’ultimo periodo documentano in Slovenia e nelle montagne del Friuli Venezia Giulia un focolaio di “febbre da topo” e...
X