Stephen Hawking e la chiave segreta dell’Universo

“Sono nato l’8 gennaio 1942, a esattamente 300 anni dalla morte di Galileo. Immagino, comunque, che almeno altri 200mila bambini siano nati lo stesso giorno. Non so se qualcuno di loro abbia poi sviluppato un interesse per l’astronomia” (Stephen Hawking).

441

Il 14 marzo 2018 ci ha lasciato Stephen Hawking, uno dei cosmologi più celebri degli ultimi decenni per le sue teorie sui buchi neri e l’origine dell’universo.

Arpa Umbria e SAFA, in collaborazione con la Biblioteca Archivio Paolo Maffei, il 1 marzo alle ore 10.30 in diretta Facebook sulla pagina di Arpa Umbria e della Biblioteca Maffei, dedicherà un spettacolo-racconto al ricordo del grande scienziato britannico che ha sfidato la fisica del suo tempo e ha dato alla cosmologia un’impronta decisiva: grazie a lui i buchi neri hanno smesso di essere un’ipotesi fantasiosa e una delle sue convinzioni più ferme vedeva nella colonizzazione dello spazio la speranza di sopravvivenza dell’umanità.

Per parlare di Hawking abbiamo scelto un luogo, la biblioteca Archivio Paolo Maffei, e una data suggestivi.

Il 1 marzo ricorre l’anniversario della scomparsa, avvenuta nel 2009, di Paolo Maffei, uno dei più grandi astronomi italiani moderni.

Tra i numerosi riconoscimenti, è considerato tra i pionieri dello studio dell’infrarosso nella ricerca astronomica. Grazie a questa intuizionenel 1968 poté scoprire due galassie altrimenti non visibili a cui è stato dato il suo nome: Maffei 1 e Maffei 2.

Ma Maffei è stato anche un grande divulgatore, il primo a porsi il problema di come poter spiegare ad un vasto pubblico i misteri dell’universo. Quell’amore per l’Universo Misterioso che lo lega al all’altro grande protagonista, Stephen Hawking, del nostro incontro.

Marta Maffei, la figlia del professor Paolo, ci racconterà dell’uomo e dello studioso attraverso ricordi, materiali, brevi letture, testimonianze dirette e aneddoti della vita di un grande studioso italiano.

Il resto lo scoprirete seguendo la diretta…

L’evento sarà aperto dal Direttore Generale di Arpa Umbria, Luca Proietti. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.