La Storia incontra la Scienza tra l’Abruzzo e il Texas

37

Giovedì 7 novembre 2019, presso il Palazzo dell’Emiciclo in L’Aquila è stato presentato il libro “La Storia incontra la Scienza tra l’Abruzzo e il Texas – History meets Science between Abruzzo and Texas” (Edizioni Quasar), pubblicato con il patrocinio del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura e Ambientale (DICEAA) dell’Università di L’Aquila e il College of Architecture, Constrution and Planning of University of Texas at San Antonio (UTSA).

Per i saluti erano presenti Lorenzo Sospiri, Presidente del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, Pierluigi De Berardinis, Prorettore Vicario dell’Università di L’Aquila e sono intervenuti Angelo Luongo, direttore DICEAA dell’Università di L’Aquila, Anna Tozzi, Consigliera del Rettore alle Politiche di internazionalizzazione dell’Università di L’Aquila, Mario Centofanti Professore Onorario dell’Università di L’Aquila.

Alla presentazione del libro era presente Antonella Iannarelli, Biologa del Distretto Provinciale ARTA di L’Aquila che ha contribuito alla stesura di questa pubblicazione con un elaborato dal titolo “Analisi biologiche su campioni in ambiente indoor in due edifici aquilani: palazzo Moscardelli a Ofena e colonia I Maggio a Monteluco di Roio”.

Il Libro curato da Simonetta Ciranna, Angela Lombardi e Patrizia Montuori raccoglie i contributi presentati al simposio del 1 dicembre 2017 tenutosi presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di L’Aquila.

L’incontro è stato caratterizzato da momenti di confronto e condivisione di contenuti, trasformandosi in una preziosa occasione per i relatori e gli autori per ribadire la multidisciplinarità della comprensione del rapporto edificio-ambiente, fortemente influenzato da ripetuti eventi sismici, in Abruzzo e dalle condizioni climatiche, in Texas.

L’elaborato è il frutto di una collaborazione nata nel 2017 tra ARTA e le Università sopracitate e affronta il problema della mancanza di una normativa specifica a livello nazionale per il controllo della qualità dell’aria indoor negli edifici generici. 

Per lo studio sono stati scelti due edifici situati in prossimità di L’Aquila: il primo, la Colonia Montana IX Maggio a Monteluco di Roio e il secondo Palazzo Moscardelli nel centro storico di Ofena in cui sono stati effettuati campionamenti di aria indoor e conseguenti analisi biologiche sui campioni di aria.

10.-abruzzo_texas_autori_Iannarelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.