Le Agenzie al servizio del Sistema

In Ecoscienza 1/2019, dedicato alla prima Conferenza nazionale Snpa, sono descritte alcune attività sviluppate dalle Agenzie ambientali, anche in relazione alle specificità del territorio. Si tratta di un esempio di quel patrimonio di conoscenze ed esperienze che le varie Agenzie mettono a disposizione del Sistema.

233

Il Sistema nazionale di protezione dell’ambiente (Snpa) del quale fanno parte Ispra e le Agenzie per l’ambiente regionali e delle Province autonome, non è la somma dei singoli componenti, ma un nuovo organismo capace di mettere in comune le conoscenze e le migliori esperienze al servizio dei cittadini e delle cittadine del paese.
E’ continuo l’impegno per tutelare l’ambiente e la salute in un territorio caratterizzato sia da patrimoni naturali e beni artistici di valore inestimabile, sia da aree intensamente urbanizzate e insediamenti produttivi ad alto impatto ambientale. In Ecoscienza 1/2019 sono descritte alcune attività sviluppate dalle Agenzie ambientali, anche in relazione alle specificità del territorio. Non è una descrizione esaustiva, ma un esempio di quel patrimonio di conoscenze ed esperienze che le varie Agenzie mettono a disposizione del Sistema. (DR)

Arpa Valle d’Aosta, l’attenzione alla specificità dell’ambiente montano
Giovanni Agnesod, direttore generale Arpa Valle d’Aosta

Arpa Piemonte, dalle emergenze allo sviluppo tecnico-scientifico
Angelo Robotto, direttore generale Arpa Piemonte

Arpa Lombardia, la specializzazione nel controllo del comparto produttivo
Maria Teresa Cazzaniga, direttore settore Attività produttive e controlli, Arpa Lombardia

Appa Trento, esperienze ed eccellenze: agricoltura, turismo, biomasse
A cura di Appa Trento

La nuova Appa Bolzano per affrontare le sfide del futuro
Flavio Ruffini, direttore di Appa Bolzano

In Friuli Venezia Giulia un’Agenzia all’avanguardia e attenta ai cittadini
A cura di Arpa Friuli Venezia Giulia

La sfida di Arpa Veneto per dare all’ambiente la giusta misura
Riccardo Guolo, commissario straordinario Arpa Veneto

Tra mare e monti, Arpa Liguria capofila per la Strategia marina
Carlo Emanuele Pepe, direttore generale Arpal

Amministrazione attiva, conoscenza e legalità per l’Emilia-Romagna
Giuseppe Bortone, direttore generale Arpae Emilia-Romagna

Il Progetto speciale cave, un lavoro innovativo di Arpa Toscana
Marcello Mossa Verre, direttore generale Arpa Toscana

Arpa Marche e l’attività sull’alga tossica Ostreopsis ovata
Gianluca De Grandis, Roberta Orletti, Marina Moroni
Arpa Marche

Arpa Umbria, il nuovo approccio metodologico per Via/Vas
Paolo Stranieri, Arpa Umbria
Giuseppe Magro, Algebra Srl

Arpa Lazio, la caratterizzazione sperimentale dei bacini vulcanici Rossana Cintoli, direttore tecnico Arpa Lazio

Il nuovo Rapporto sullo stato dell’ambiente di Arta Abruzzo
Francesco Chiavaroli, direttore generale Arta Abruzzo

Arpa Molise, la task force alla ricerca dei rifiuti interrati
Antonella Lavalle, commissario straordinario Arpa Molise

Arpa Puglia, le azioni di contrasto alle forti pressioni ambientali
Vito Bruno, direttore generale Arpa Puglia

Arpa Campania laboratorio di innovazione per la tutela ambientale
Luigi Stefano Sorvino, commissario straordinario Arpa Campania

In Basilicata il più grande giacimento petrolifero su terra ferma d’Europa
Edmondo Iannicelli, direttore generale Arpa Basilicata

L’esperienza di Arpa Calabria nel progetto per la Strategia marina Maria Francesca Gatto, commissario straordinario Arpa Calabria

Arpa Sicilia, il progetto Calypso South per la sicurezza in mare Vincenzo Infantino, Alice Scarcella
Arpa Sicilia

Arpa Sardegna, la caratterizzazione per il recupero delle aree minerarie
Alessandro Sanna, direttore generale Arpas

Scarica Ecoscienza 1/2019 (pdf, 6M)

Vai a Ecoscienza hp

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.