Ecoscienza 4/2023, il servizio sulla neutralità climatica

Nel 2019 l’Unione europea ha approvato l’obiettivo comune di realizzare un intero continente a impatto climatico zero entro il 2050. In 100 città hanno accettato una sfida ulteriore: anticipare di 20 anni alcuni obiettivi del Green deal.

Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino sono le 9 città pilota italiane selezionate per partecipare alla missione europea con progetti su mobilità, risparmio energetico e pianificazione urbana sostenibile.

Di questo parla il servizio pubblicato su Ecoscienza 4/2023.

Articoli

Clima, la scommessa delle città
Anna Lisa Boni – Assessora Fondi europei/Pnrr – Comune di Bologna

100 città europee alla sfida della neutralità climatica
Patrick Child – Vice direttore generale, DG Ambiente, Commissione europea

Innovazione per ridurre le emissioni nelle grandi città
Alberto Anfossi – Segretario generale della fondazione Compagnia di San Paolo

Una governance condivisa per Bologna missione clima
Claudio Savoia, Chiara Cervigni, Lara Dal Pozzo, Valentino Ventrella – Comune di Bologna

Parma, dalla sostenibilità alla neutralità climatica
Cristina Pellegrini – Comune di Parma

La visione integrata e partecipativa di Firenze
Alessandra Barbieri – Comune di Firenze

Prato verso una trasformazione sistemica
Valerio Barberis – Comune di Prato

A Padova verde, energia e mobilità al centro
Giovanni Vicentini – Comune di Padova

Roma deve diventare un laboratorio di innovazione
Edoardo Zanchini – Comune di Roma

Milano, rigenerazione e strategia molecolare
Rossana Torri1, Ilaria Giuliani1, Manuela Ojan2
1. Comune di Milano
2. Agenzia Mobilità, ambiente e territorio

Il ruolo degli assorbimenti dei gas climalteranti
Antonio Volta1, Giulia Villani1, Vanessa Giorgione1, Cinzia Alessandrini1, Patrizia Bianconi2
1. Arpae Emilia-Romagna
2. Regione Emilia-Romagna

Vai a Ecoscienza 4/2023
Vai a Ecoscienza hp