Marco Lupo nuovo Direttore Generale del Ministero Agricoltura. Lascia la Direzione di Arpa Lazio

2275

Marco Lupo lascia gli incarichi di Vicepresidente del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente e di Direttore Generale di Arpa Lazio per assumere quello di Direttore Generale dell’Unità di missione per l’attuazione del PNRR del Ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste.

“È una nuova sfida, che è per me motivo di soddisfazione e che mi appresto ad affrontare con convinzione ed entusiasmo, consapevole della grande responsabilità che essa comporta, ma non posso nascondere il dispiacere di dover salutare, dopo otto anni di intenso impegno, i colleghi del Sistema nazionale, dalla presidenza di ISPRA ai Direttori Generali delle Agenzie, agli operatori dell’Snpa, il cui impegno e la cui competenza ho potuto apprezzare anche quando non li ho conosciuti personalmente, ai quali tutti va, per questo, il mio ringraziamento”.

La vicepresidenza affidata nel 2021 al Direttore Generale di Arpa Lazio si è svolta in un momento particolarmente difficile nell’evoluzione del “Sistema-Ambiente”, contraddistinto dall’esigenza di inserire le politiche di tutela ambientale nel quadro degli sforzi della ripresa post-pandemica. “Ci siamo impegnati”, osserva Lupo, “a cogliere le nuove prospettive scaturite dalla crisi pandemica, in particolare candidandoci per l’assegnazione di risorse per gli investimenti in ambito PNRR – Piano nazionale degli investimenti complementari, nella convinzione che, nella corsa per proteggere il clima e la nostra salute, le risorse tecniche offerte dal Snpa rappresentino un valore importante. Siamo anche consapevoli che il percorso va proseguito, in particolare sul fronte della completa attuazione della legge 132 che ha istituito il Snpa».

Prima di assumere la direzione generale dell’Arpa Lazio nel 2014, Marco Lupo è stato, tra l’altro, direttore generale dell’ex Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e soggetto attuatore in diverse emergenze per conto della Presidenza del Consiglio dei ministri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.