Un passo nel futuro. Arpa Veneto partecipa al Galileo Festival

384

Quanto contano le tecnologie nella transizione ecologica? In che modo si affrontano gli effetti del cambiamento climatico? Come si può “imprigionare” l’energia?

Di questo e molto altro si parlerà nel Galileo Festival, la settimana dedicata a scienza e innovazione, che si terrà dall’11 al 17 ottobre a Padova. Sette giorni in cui ricercatori, rappresentanti delle istituzioni, esperti del mondo dell’impresa e dell’università si confronteranno sulle opportunità per il futuro date dalle innovazioni scientifiche e tecnologiche. Gli eventi potranno essere seguiti in sala o via web, registrandosi sul sito di Galileo Festival.

Alla manifestazione partecipa anche Arpa Veneto con il direttore Loris Tomiato che interverrà il 15 ottobre nell’incontro “La sfida dei cambiamenti climatici e il difficile governo dell’acqua”. Nell’evento si cercherà di capire come si governano concretamente i fenomeni dovuti ai cambiamenti climatici, come le bombe d’acqua, prendendo come esempi le città di Padova e Venezia.

Il Galileo Festival è promosso da Comune di Padova e ItalyPost, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Padova. In questa nona edizione ci sarà spazio per l’astronomia, la fisica nucleare, le nanotecnologie ma si parlerà anche di innovatività e sostenibilità nell’impresa, di comunicazione della scienza e di nuove applicazioni tecnologiche su energia, ambiente, salute e territorio. Chiuderà la settimana, la premiazione degli autori finalisti del premio Galileo che da quindici anni seleziona i migliori libri di divulgazione scientifica pubblicati in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.