Giornata ambiente: calcola il tuo bilancio di anidride carbonica

1161
cono di gelato con l'immagine della terra che si surriscalda rappresentata da una pallina di gelato che si scioglie
"OnlyOneEarth" è il focus della Giornata mondiale dell'ambiente: per contrastare il cambiamento climatico è necessario il contributo di ciascuno di noi (Fonte immagine: Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima)

Esiste un’alternativa meno impattante sul cambiamento climatico per i nostri comportamenti quotidiani? Appa Bolzano, in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente (World Environment Day) del 5 giugno con focus “Only One Earth“, invita a calcolare il proprio bilancio di CO2: la consapevolezza dell’unicità del nostro pianeta è il primo passo verso il cambiamento.

L’impronta di CO2 – Il nostro impatto sul clima

“Con il calcolatore del bilancio di CO2, spiega Ulrich Santa, direttore generale dell’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima, “possiamo calcolare il valore dell’impronta personale di CO2, ovvero individuare quante tonnellate di anidride carbonica produciamo con il nostro attuale stile di vita. L’obiettivo – continua Ulrich Santa – è creare maggiore consapevolezza dell’impatto che le nostre abitudini di vita quotidiana hanno sull’ambiente e sul clima: dall’impianto di riscaldamento della nostra abitazione all’energia elettrica, dalla mobilità all’alimentazione, fino alle abitudini di acquisto. In Alto Adige l’emissione media pro capite di CO2 ammonta a circa 7,5 tonnellate all’anno, ma poche persone sono consapevoli di come vengano prodotte queste emissioni. Il calcolatore ci dà un’idea sulla fonte di queste emissioni e soprattutto ci permette di scoprire i potenziali di miglioramento, partendo dalle piccole azioni della vita quotidiana. Il calcolatore è facile da utilizzare e non è necessario “compilare” tutti gli ambiti di valutazione: partendo dal profilo medio altoatesino si può adattare man mano il bilancio di CO2 alla propria situazione individuale, modificando solo quelle aree in cui si conosce bene il proprio profilo e confermando invece nelle altre aree i valori medi preimpostati.”

Versione del video in lingua tedesca

Scuola.Ambiente 2022-23: nuovi workshop su tutela clima

Le nuove generazioni sono sempre più sensibili alla questione ambientale. “Consapevoli di quanto siano importanti le piccole azioni quotidiane per contrastare il cambiamento climatico, abbiamo arricchito il programma “Scuola.Ambiente” 2022-2023 di due nuovi workshop: “Il cambiamento climatico: conoscere per agire” e “La vita nel suolo” e rinnovato completamente le due mostre interattive “Viaggio alla scoperta del clima” e “Laboratorio dell’energia“, spiega Manuela Bonfanti, referente per il settore educazione ambientale in Appa Bolzano. “Con il programma “Scuola.Ambiente” puntiamo a sensibilizzare i giovani, già dalle scuole primarie, affinché a loro risulti “normale” assumere comportamenti più sostenibili e più rispettosi dell’ambiente”, sottolinea Flavio Ruffini, direttore di Appa Bolzano. “Fare la raccolta differenziata, chiudere l’acqua del rubinetto quando non serve, ridurre l’uso della plastica, andare a piedi o in bicicletta o utilizzare i mezzi pubblici, dare una nuova vita agli oggetti, donandoli o riutilizzandoli, smaterializzare per risparmiare la carta, comprare a km “zero”, solo per citarne alcuni, sono tutti comportamenti virtuosi che fanno parte della vita quotidiana e che possono fare la differenza in termini di protezione del clima.”

Maggiori info sulla Giornata mondiale dell’ambiente sono disponibili qui.

Fonte: https://www.worldenvironmentday.global/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.