Funzionari dell’Ocse in visita ad Arpa Campania

530

Una delegazione di funzionari dell’Ocse (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) nei giorni 23 e 24 maggio ha tenuto, nella sede della Direzione Generale dell’Arpac a Napoli, alcuni incontri operativi e di confronto per incrementare l’efficacia e l’efficienza delle ispezioni in Italia con un miglioramento dei sistemi di controllo, sia a livello organizzativo che a livello operativo, nell’ambito del progetto RAC “Rating Audit Control”, giunto quest’anno alla seconda edizione. Il progetto è stato finanziato dall’Unione Europea consentendo all’Ocse di affiancare il Snpa (Sistema Nazionale per la Protezione Ambientale) e le singole Agenzie nel definire e conseguire specifici obiettivi. L’Arpa Campania ha deciso di aderire per incrementare non solo l’efficacia e l’efficienza ma anche l’economicità delle attività di ispezione attraverso l’esperienza dei consulenti Ocse  e l’applicazione di best practices internazionali. Le due giornate di incontri a Napoli sono state dedicate al ”Reforming regulatory inspections in Italy at national and regional level’’ (‘Riformare il processo ispettivo in Italia a livello nazionale e regionale’), per Arpa Campania hanno partecipato al gruppo di lavoro: Giuseppina Merola, Dirigente della U.O.C. Area Territoriale del Dipartimento di Caserta, in qualità di coordinatrice, Antonio D’AmbrosioMaria Teresa FilazzolaGiuseppe De Palma,  Simone Macchione e Gianluca Russo. Sono inoltre intervenuti il direttore generale, Stefano Sorvino, il direttore tecnico, Claudio Marro, e Pasquale Falco (Uo Rius). Per l’Ocse hanno partecipato Florentin BlancTiziano LattisiGordana Ristic e Blerta Guzina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.