Il Parlamento europeo ha dichiarato l’emergenza climatica

Approvata una risoluzione che dichiara "un'emergenza ambientale in Europa e nel mondo"

234

Il Parlamento ha approvato lo scorso 28 novembre una risoluzione che dichiara un’emergenza climatica e ambientale in Europa e nel mondo. Il Parlamento vuole che alla conferenza sul clima delle Nazioni unite COP25, in corso a Madrid, l’Unione europea si impegni per una riduzione a zero entro il 2050 delle emissioni di gas serra. Il PE chiede alla Commissione di garantire che tutte le proposte legislative e di bilancio pertinenti siano pienamente in linea con l’obiettivo di limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 °C.

In un’altra risoluzione separata, il Parlamento esorta l’UE a presentare alla Convenzione delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici una strategia per raggiungere la neutralità climatica al più tardi entro il 2050. I deputati chiedono inoltre alla nuova presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen di includere nel Green Deal europeo un obiettivo di riduzione del 55% delle emissioni di gas serra entro il 2030.

La risoluzione è stata approvata con 430 voti favorevoli, 190 contrari e 34 astensioni.

Vai al comunicato, Parlamento europeo

Altre risorse in snpambiente.it

Leggi sul sito Arpae

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.