Stay smart, sii più smart delle tue app

Oggigiorno sono molte le applicazioni disponibili per smartphone. Il loro utilizzo offre sicuramente dei vantaggi, ma può comportare indubbiamente anche potenziali rischi.

166
Smartphone con varie applicazioni disponibili sulla schermata iniziale (Foto: Appa Bolzano)

Continua la campagna “Stay smart” promossa da Appa Bolzano, in collaborazione con l’Agenzia di stampa e comunicazione della Provincia, con l’obiettivo di sensibilizzare ad un uso consapevole del cellulare. Video su YouTube

Sono svariate le applicazioni che al giorno d’oggi possiamo scaricare e utilizzare sullo smartphone. Sicuramente i vantaggi sono molteplici: ci aiutano ad organizzare la nostra vita quotidiana, ad usufruire di vari servizi online molto utili nella vita quotidiana, ad avere informazioni in tempo reale, a tenerci in stretto contatto con amici e familiari e così via. Ciononostante, un loro utilizzo eccessivo può anche creare dipendenza e questo succede, il più delle volte, senza che ce ne rendiamo realmente conto.

Molte applicazioni, infatti, soprattutto quelle gratuite, sono create per essere utilizzate il più spesso e il più a lungo possibile. E più le utilizziamo, più veniamo “premiati”: con i like, con punteggi, con vari sistemi di ricompensa, con continue notifiche, tanto che alla fine ci ritroviamo sempre più “iperconnessi” e dipendenti. Diventare consapevoli dei meccanismi che stanno dietro le app vuol dire essere più intelligenti delle app stesse.

Video breve (01:13″) realizzato da GNews su incarico di Appa Bolzano
Video di approfondimento (03:25″) realizzato in collaborazione con il Centro specialistico prevenzione delle dipendenze e promozione della salute (Forum Prevenzione) di Bolzano.
Versione del video in lingua tedesca (03:12”)

Per ulteriori informazioni sulla campagna “Stay smart, usa il cellulare consapevolmente” visita il sito web.

Tutti gli articoli di AmbienteInforma sui cellulari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.