Monitoraggio delle specie potenzialmente tossiche nelle acque di Balneazione della Regione Marche: ostreoptis ovata. Stagione balneare 2018

237

Da molti anni in diversi tratti di costa italiana sono state segnalate fioriture di alcune specie di alghe bentoniche identificate come Ostreopsis Ovata. Le forti ripercussioni che fioriture di quest’alga hanno sulla salute umana, sogli organismi acquatici, e sulle attività economiche come pesca e turismo hanno fatto sì che venisse messa in opera un’attività di monitoraggio finalizzata a costruire una base conoscitiva avanzata e solida. Questo rapporto descrive il monitoraggio delle microalghe tossiche bentoniche, tra cui la
specie Ostreopsis ovata, condotto da ARPAM attraverso la collaborazione di tutti i Dipartimenti Provinciali secondo le linee guida riportate nell’allegato C del Decreto 30 marzo 2010.
Il monitoraggio è stato effettuato da Luglio fino alla seconda metà di Ottobre, periodo in cui, nei siti investigati, in base ai dati raccolti negli anni precedenti, è più probabile rinvenire l’alga tossica.

  • ARPA MARCHE
  • Anno di pubblicazione: 2018
  • Periodicità: Annuale
  • Temi: Qualità acque marine, Ambiente e benessere, Monitoraggi e controlli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.