“SiciliAmbiente e Arpa a scuola insieme”, oltre 200 docenti all’incontro inaugurale

Avviata il 7 Novembre la III edizione del Progetto SiciliAmbiente e Arpa a Scuola Insieme”. All’incontro inaugurale hanno partecipato circa 200 docenti delle scuole siciliane e per la prima volta anche due scuole del Lazio.

358
siciliambiente a scuola insieme

Il progetto “SiciliAmbiente e Arpa a Scuola Insieme” nasce in piena pandemia con la finalità di proseguire con le attività di educazione ambientale; è stato ideato nell’ambito di una collaborazione tra UOC di Educazione Ambientale, Reporting – Ambiente e Salute di Arpa Sicilia, Associazione Cantiere 7 e SiciliAmbiente Film Festival e con la partecipazione di Greenpeace Italia ed Amnesty International, prevedendo incontri/proiezioni in remoto per sensibilizzare, informare sugli obiettivi dell’Agenda 2030.

Il progetto è stato inserito nel 2021 nel Programma RI-GENERAZIONE SCUOLA del MIUR, nel 2022 nel Programma Nazionale delle Iniziative per la Settimana di Educazione alla Sostenibilità del CNESA2030 – CNI UNESCO e nel PIANO NAZIONALE CINEMA E IMMAGINI PER LA SCUOLA (CiPS) promosso dal Ministero della Cultura – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e dal Ministero dell’Istruzione – Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione.

Inoltre, nell’ambito del Progetto transfrontaliero Italia-Tunisa «EDENMED» farà parte della raccolta delle buone pratiche di Educazione Ambientale.

La finalità è quella di sensibilizzare i giovani/studenti sui contenuti e sui traguardi previsti dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e dunque stimolarli verso comportamenti coerenti con gli obiettivi dell’Agenda. In particolare, attraverso la visione di materiale audiovisi-vo e multimediale di documentari, corti, animazioni, gli studenti, guidati dai propri docenti, approfondiscono le problematiche ambientali e sociali globali e del proprio territorio. Il progetto prevede anche incontri di approfondimento su alcune tematiche e un questionario finale per valutare la loro percezione nei confronti delle emergenze attuali (crisi climatica, crisi energetica, etc.). La prima edizione ha visto la partecipazione di circa 300 studenti, la seconda ben 3000 studenti, dato che viene confermato e superato dalla terza per la quale le adesioni prevedono circa 3500 studenti.

Tra le attività scaturite dal programma si segnalano quelle degli studenti del Liceo “Archimede” di Acireale (CT) che hanno realizzato due documentari dedicati alle tematiche dell’Agenda 2030, in particolare all’inquinamento del mare e ai migranti climatici, documentari che sono stati proiettati alla XIV edizione del SiciliAmbiente Film Festival (San Vito lo Capo – TP).

Prossimo appuntamento il 5 dicembre 2022 con l’incontro tra studenti ed esperti per parlare di nucleare e greenwashing.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.