All’Aquila conferenza regionale su Transizione ecologica

Dionisio (Arta): un momento di confronto per fare punto sull'ambiente

432

Martedì 15 febbraio 2022 prenderà il via “Transizione ecologica e benessere”, la conferenza regionale ambientale organizzata da ARTA Abruzzo che porterà a L’Aquila i direttori delle maggiori Agenzie nazionali per la protezione dell’ambiente, i vertici di Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e del Sistema nazionale delle Agenzie per la protezione dell’Ambiente, gli organi di vertice degli enti pubblici regionali. Per due giorni si susseguiranno i lavori che verteranno principalmente sulle tematiche legate alla transizione ecologica, dalla perdita di biodiversità ai siti di bonifica di interesse nazionale, con un focus sul Sin di Bussi e i suoi futuri sviluppi, con relazioni dettagliate sui monitoraggi Arta sulle principali matrici ambientali: suolo, aria, acqua. Parte della conferenza ambientale sarà dedicata, inoltre, alle tematiche relative alla tutela dell’acquifero del Gran Sasso e delle due infrastrutture interconnesse, traforo e laboratori.

“Sarà un momento di confronto – ha detto il direttore generale di Arta Abruzzo, Maurizio Dionisio – sulle tematiche che sono alla base del sistema federativo delle Agenzie ambientali, un sistema che coniuga le conoscenze e le eccellenze che operano sui territori e le politiche nazionali di prevenzione e protezione dell’ambiente. Una vetrina per Arta Abruzzo – ha dichiarato ancora l’Avv. Dionisio – per illustrare i risultati dei monitoraggi e controlli e fare il punto sullo stato di salute dell’ambiente nella regione Abruzzo”

La due giorni, che si terrà all’Auditorium del Parco, vedrà alternarsi tavoli tecnici di confronto con i massimi esperti di tutela dell’ambiente a momenti di riflessione e dibattito con il coinvolgimento dei decisori politici sulle principali tematiche ambientali.

“Sono convinto – ha commentato il direttore generale Dionisio – che non si abbia ancora contezza né consapevolezza di quanto sia fondamentale l’attività svolta quotidianamente dalle Agenzie per l’Ambiente. È ancora troppo radicata la concezione per la quale il ruolo delle Arpa sia legato prevalentemente alle funzioni sanzionatorie e meramente di controllo – ha detto ancora il direttore Arta – mentre io credo che questa visione sia ormai fuori dal tempo. Anche grazie a questi momenti di confronto, si può favorire e diffondere una cultura differente sul ruolo delle Agenzie, affinché si incentivi e si favorisca una logica di prevenzione; una logica – ha concluso Dionisio – che sia molto più efficace ed estensiva anche e soprattutto in una fase così delicata di attuazione della transizione ecologica nel nostro Paese”.

La conferenza verrà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina di Arta Abruzzo: https://www.facebook.com/artaabruzzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.