Emissioni gassose in aumento sull’isola di Vulcano, avviato il monitoraggio della qualità dell’aria

Arpa Sicilia, in collaborazione con SNPA, con ISPRA e in particolare con Arpa Umbria, avvierà un’azione di monitoraggio della qualità dell’aria sull’isola di Vulcano, con l’installazione entro fine Novembre di un laboratorio mobile.

255

L’isola di Vulcano sta vivendo da alcuni mesi una situazione di allerta per l’aumento delle emissioni gassose tossiche dalle fumarole, da terra e dal cratere.

La dott.ssa Anna Abita e il direttore generale Vincenzo Infantino di ARPA Sicilia hanno discusso dei dati di sorveglianza vulcanica con i dottori Franco Italiano e Sergio Gurrieri dell’INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e con la Protezione Civile nazionale e regionale, il DASOE – Dipartimento per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico della Regione Siciliana, l’Asp di Messina e il sindaco di Lipari.

Arpa Sicilia, in collaborazione con SNPA, con ISPRA e in particolare con Arpa Umbria, avvierà dunque un’azione di monitoraggio della qualità dell’aria sull’isola di Vulcano, con l’installazione entro fine Novembre di un laboratorio mobile.

Il servizio su TG2, edizione delle 13:00 del 20 novembre 2021

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.