Dante e Arpa Veneto ai Castelli Romani

551

Il primo martedì di ogni mese, da giugno a novembre, il Parco dei Castelli Romani pubblica sul proprio sito internet un estratto della pubblicazione “Dante e l’ambiente” di Arpa Veneto. Nell’anno in cui ricorrono i 700 anni dalla morte di Dante, l’iniziativa celebra il Sommo Poeta che, prima e meglio di tanti altri, ha saputo cogliere l’importanza dell’ambiente per l’uomo.

Il 6 luglio è stata pubblicata la seconda puntata “La meraviglia davanti al Creato” che racconta alcuni contatti significativi nella formazione di Dante, come la frequentazione dei maestri fiorentini degli ordini dei mendicanti. Dai francescani Dante impara quel modo nuovo di avvicinarsi alla natura con la sorpresa davanti alle meraviglie dell’ambiente, che dovrebbe essere la disposizione d’animo di ogni scienziato.

La rassegna è iniziata il primo giugno con l’articolo “Dante misuratore di Mondi”. Il testo parla dell’inizio della sua formazione e delle esperienze che lo hanno portato alla scrittura della Divina Commedia.

Il volume “Dante e l’ambiente” è stato realizzato da Arpa Veneto con la collaborazione del Comitato di Verona della Società Dante Alighieri. Nel testo è evidenziata la capacità di Dante di sintetizzare l’immenso patrimonio di conoscenze scientifiche e tradizioni anche extra europee del Medioevo.

L’astronomia, la geografia, lo studio del cosmo ma anche l’osservazione degli elementi naturali sono al centro dell’interesse di Dante. Tuttavia, l’elemento principale di studio rimane l’uomo, in quanto soggetto chiamato ad agire nei confronti delle risorse naturali a beneficio della società. I messaggi del poeta sono di straordinaria attualità, nonostante Dante sia lontano dal concetto moderno di metodo scientifico. 

Termini come guardare, ascoltare, ricercare “con amoroso uso di sapienza” sono più che mai in linea con gli attuali orientamenti dell’educazione allo sviluppo sostenibile perché mettono al centro l’emozione quale elemento in grado di favorire l’apprendimento e di intervenire sui comportamenti.

Per saperne di più

L’iniziativa dedicata a Dante e l’ambiente sul sito del Parco dei Castelli Romani

La pubblicazione “Dante e l’ambiente” scaricabile dal sito di Arpa Veneto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.