Quinta conferenza sul trattamento delle acque reflue

631

La Quinta Conferenza Internazionale Iwa Eco Stp “Ecotecnologie per il trattamento delle acque reflue“, organizzata a Milano e in modalità online dal 21 al 25 giugno 2021, affronta il tema “Effetti sull’ambiente dell’innovazione nel trattamento delle acque”.

Il 22 giugno a partire dalle 17 saranno presentati i lavori di Arpa Campania sui risultati di uno studio, realizzato dai tecnici Giuseppina Merola (direttrice Area Territoriale del Dipartimento di Caserta), Loredana Pascarella (dirigente UO Acque Reflue, Monitoraggio Acque Costiere e Interne) e Pasquale Luongo (UO Acque Reflue, Monitoraggio Acque Costiere e Interne) con il contributo di Flavia Occhibove (UK Centre for Ecology & Hydrology), sulla qualità delle acque di balneazione in prossimità della foce dei Regi Lagni, il reticolo di canali di epoca borbonica che si dispiega nelle province di Napoli e Caserta.
Il poster realizzato da Arpae Emilia-Romagna, con il Servizio Idrologia e idrografia regionale e distretto Po della Struttura Idro-meteo-clima in collaborazione con l’Autorità di bacino distrettuale del fiume Po illustra il progetto Interreg boDEREC-CE, che si occupa della gestione dei contaminanti emergenti cosmetici e farmaceutici (Ppcp) negli ambienti acquatici e nelle acque potabili.

Approfondimenti:
Leggi di più per Arpa Campania
Scopri il progetto Boderec sul sito di Arpae Emilia-Romagna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.