Ispra celebra la Giornata mondiale degli oceani e apre con il MiTE il Decennio del mare 2021-2030

2143
"Olio su tela" - Campionando - Abruzzo - Mare - foto di Cristina Ingarao

Si apre il 1 giugno il “Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile” voluto dalle Nazioni Unite, Unesco e Commissione Internazionale di Oceanografica. Un’iniziativa che sarà al centro della prossima Giornata mondiale degli oceani, per la quale Ispra ha organizzato un evento nella giornata del 7 giugno.

L’Istituto per la protezione e la ricerca ambientale è impegnato da molti anni in attività di ricerca marina e insieme al Sistema Snpa lavora, a supporto del Ministero della Transizione ecologica, per mettere in campo un programma di misure a tutela del mare in base alla Direttiva europea (cosiddetta “Strategia Marina“) recepita dall’Italia nel 2010.

Per aprire la Giornata mondiale degli oceani (8 giugno) Ispra lancia un webinar il 7 giugno alle ore 15 in diretta streaming per presentare le attività tecnico-scientifiche e di informazione messe in campo per la salvaguardia di questo importante e vitale patrimonio dell’umanità. Moderato da Fabio Gallo, conduttore di RAI Linea Blu, l’incontro affronta i problemi del mare derivanti dal cambiamento climatico, dall’inquinamento, dal marine litter, dalla pesca eccessiva, dalle specie aliene, visti dalla prospettiva dei ricercatori di ISPRA e degli esperti del MiTE.

Per il Decennio del mare l’Italia ha aperto un nuovo sito web dove trovare tutti gli aggiornamenti sulla campagna.

Qui tutte le info sul webinar.

Il concorso fotografico di Arpa Puglia

Anche Arpa Puglia organizza un evento in occasione della Giornata mondiale degli oceani. In particolare, in un evento che si terrà l’8 giugno saranno proiettate oltre sessanta immagini subacquee selezionate nell’ambito del concorso fotografico “Il Bello, il Brutto e il Cattivo nei mari della Puglia”. Ai primi tre classificati sarà assegnato il premio “Arpa Mare 2021”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.