Eletta la nuova presidente della Rete Cug Ambiente

764

Claudia Cesaro, presidente del Comitato unico di garanzia dell’Arpa Campania, è stata eletta lo scorso 22 dicembre con voto unanime presidente della Rete Cug Ambiente, costituita dai Cug di tutti gli Enti del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente. La neoeletta presidente sarà affiancata dalle due vicepresidenti Simona Cerrai (presidente Cug Arpa Toscana) ed Elvira Gatta (Presidente Cug Ispra).

«Ringrazio i presidenti dei Cug di tutte le Agenzie e di Ispra per la fiducia che mi hanno accordato», commenta la neopresidente della Rete Cug Ambiente. «È quanto mai opportuna una Rete che si proponga, integrata e coesa, come immediato riferimento sui temi di propria competenza, sia per gli interni al Snpa che per gli interlocutori esterni. L’obiettivo – sottolinea l’avv. Cesaro – è la promozione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei princìpi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza sulle lavoratrici e sui lavoratori. A tal fine è necessario il coinvolgimento nelle attività della Rete di tutte le realtà che la compongono, in un’ottica di proficua collegialità e di promozione del protagonismo di ciascuna componente. Questa presidenza si impegnerà a garantire una interlocuzione attenta, disponibile e focalizzata sugli obiettivi di mandato e sugli indirizzi programmatici che saranno definiti dal Coordinamento, conformemente alle previsioni regolamentari. Questo è per me un percorso da vivere con responsabilità, trasparenza e efficacia e in questo senso è necessaria particolare attenzione per comunicare i risultati delle attività della Rete».

La Rete Cug Ambiente, nel promuovere all’interno del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente la costituzione dei Comitati unici di garanzia, nonché iniziative e azioni in tema di pari opportunità, benessere organizzativo e contrasto alle discriminazioni attraverso la collaborazione, lo scambio di informazioni e il confronto sui programmi e gli interventi realizzati nei diversi soggetti aderenti, ha, tra l’altro, il compito di:

  • identificare le buone prassi da promuovere nel sistema agenziale;
  • promuovere l’integrazione dei principi e delle azioni in materia di pari opportunità, benessere organizzativo e contrasto alle discriminazioni nelle politiche e nella pianificazione inerenti l’organizzazione, il miglioramento delle performance e dei comportamenti organizzativi e lo sviluppo del personale del Snpa;
  • svolgere funzioni di monitoraggio sulle azioni intraprese in materia di pari opportunità, benessere organizzativo e contrasto alle discriminazioni nel sistema agenziale;
  • organizzare iniziative formative e informative comuni a tutta la Rete.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.