Esercitazione Nucleo SAPR Valle d’Aosta 2020

253
Forse è meglio scendere in fretta .....
Forse è meglio scendere in fretta .....- Valle d’Aosta - Cambiamenti climatici - foto di Filippo Tibone

Lunedì 28 e martedì 29 settembre si è svolta l’esercitazione del Nucleo SAPR (droni) della Valle d’Aosta, inizialmente prevista a fine marzo e rimandata nell’autunno a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza COVID.

Il Nucleo, nato nel 2018 per garantire la piena operatività in caso di eventi idro-meteorologici estremi con effetti al suolo, quali colate detritiche ed esondazioni, associa il Centro funzionale regionale, l’ARPA Valle d’Aosta e il Corpo valdostano dei vigili del fuoco. Più recentemente alle attività del Nucleo hanno preso parte anche altri servizi dell’Amministrazione regionale (attività geologiche, opere idrauliche, dissesti di versante) e il Corpo forestale della Valle d’Aosta.

L’esercitazione 2020, alla quale hanno preso parte anche piloti del Corpo nazionale dei vigili del fuoco (Nucleo SAPR della Liguria) e della Fondazione CIMA (Centro di competenza del Dipartimento di protezione civile), è stata ospitata, per la parte formativa, al Vivaio forestale regionale “A. Henry” di Quart dove Umberto Pellegrini, previsore meteo del Centro funzionale, ha trattato il tema “Micrometeorologia e droni” fornendo elementi teorici e spunti pratici utili sia nella fase di pianificazione, sia nella parte di esecuzione delle missioni.

Cold Water-Ritiro del Ghiacciaio del Monte Bianco
Cold Water-Ritiro del Ghiacciaio del Monte Bianco – Valle D’Aosta – foto di Letizia Tuccinardi

Il giorno successivo, interamente dedicato allo scambio di procedure ed esperienze, i 25 piloti presenti hanno operato in Loc. La Servaz, nel Vallone di Saint-Barthélemy (Nus), lavorando in equipaggi misti ed affrontando alcune delle problematiche connesse all’impiego dei droni nei diversi scenari operativi: sicurezza delle operazioni, comunicazione fra membri dell’equipaggio, gestione delle emergenze e metodologie di rilievo da impiegare per le diverse finalità.

Lago e ghiacciaio Tsanteleina - Rhemes
Lago e ghiacciaio Tsanteleina – Rhemes – Valle D’Aosta – Acqua – foto di Moira Zurli

La condivisione delle specifiche esperienze costituisce l’elemento di particolare interesse dell’edizione 2020 dell’esercitazione e rappresenta il vero valore aggiunto del Nucleo che intende, in futuro, proseguire il suo percorso di sinergica collaborazione fra i diversi soggetti coinvolti, anche nell’ottica del ottimale e razionale impiego delle risorse umane, tecnologiche e operative.

Piloti

I piloti che hanno preso parte all’esercitazione 2020 (foto di L. Da Canal)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.