Noi e i Virus

481

L’epidemia di COVID-19 ci ha portati a vivere un periodo complesso e surreale, in cui ci è stato chiesto di stare a casa. Non poter uscire non è stato facile e, anche per i bambini, la situazione si è rivelata assai impegnativa.

Al momento attuale le scuole e tutti i servizi educativi sono ancora chiusi e questo sta privando i più piccoli di una risorsa essenziale per il loro sviluppo: le relazioni con i coetanei. Durante questo periodo complicato, ARPA ha mantenuto attivo il suo impegno educativo implementando l’offerta di materiale didattico fruibile via web con  la pubblicazione, sul sito Noi e l’Aria, di una raccolta di esperimenti pratici sul tema della qualità dell’aria. Dal momento che le attività scolastiche sono ancora sospese abbiamo scelto di rendere disponibile sul sito anche la versione italiana del diaporama “Noi e i virus”, creato recentemente su iniziativa di Victor Hugo Espinosa, presidente di “L’Air et Moi” e messo a punto con la collaborazione di AtmoSud.

Si tratta di un nuovo strumento didattico in grado di fornire ai genitori e agli insegnanti delle informazioni che permettano loro di trovare le parole giuste per spiegare ciò che è stata la pandemia e come l’ esperienza che abbiamo vissuto modificherà il nostro futuro, perché, anche se ci sono stati dei miglioramenti dal punto sanitario e molte attività sono riprese, le limitazioni rimangono ancora tante e l’ansia per il futuro non è certo scomparsa. “Noi e i virus” , così come tutti i moduli educativi di “L’Air et Moi”, è frutto di un lavoro di équipe con psicologi, insegnanti e disegnatori che si sono impegnati per dare origine a un prodotto utile e versatile.

E’ uno strumento didattico adattabile a diverse fasce d’età: esso, infatti, offre la possibilità di accedere a schede con differenti livelli di approfondimento sui vari argomenti che lo rendono interessante sia per bimbi delle classi elementari che per quelli delle medie.

Aspetto fondamentale di “Noi e i virus” è che, accanto a spiegazioni semplici di aspetti sanitari e concetti scientifici anche complessi, vi è un’attenzione particolare nel presentare i contenuti in maniera positiva. Quando si parla ai bambini è importantissimo sottolineare che certe situazioni, per quanto drammatiche esse siano, possono non essere totalmente negative. L’esperienza del Coronavirus ci ha, infatti, insegnato che un diverso modo di vivere è possibile: si può inquinare di meno rispettando di più l’ambiente, le città possono esser meno rumorose, si può resistere allo shopping quotidiano vivendo benissimo con ciò che si ha e scoprire nuove attività e hobby interessanti.

https://www.noielaria.it/noi-e-l-aria.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.