Relazione sull’attività di monitoraggio aerobiologico in Friuli Venezia Giulia – anno 2019

225

La presente relazione contiene l’aggiornamento al 2019 dei dati di concentrazioni polliniche giornaliere raccolti da ARPA FVG a partire dal 2005 nelle quattro stazioni di monitoraggio di Pordenone, Trieste, Lignano Sabbiadoro e Tolmezzo. La relazione presenta anche l’aggiornamento dei principali indicatori pollinici (calendario pollinico, indice polli- nico allergenico e stagione pollinica allergenica) e alcune considerazioni sulle variazioni delle concentrazioni dei pollini negli anni.
In regione, nell’anno 2019 è iniziato il monitoraggio dei pollini del gelso e della brussonezia, appartenenti alla famiglia delle Moracee, così come del luppolo e della canapa (Famiglia Cannabacee), stanti la presenza importante osservata già negli anni precedenti ed alcune informazioni della letteratura che ne attestano la forte allergenicità.
I dati del 2019, raggruppati per tipologie di piante, indicano ancora che Trieste è la località con la maggior quantità di polline; in questa città e sul Carso retrostante predominano, come si è visto nell’anno 2018, la parietaria, il cipresso ed il pino, come pure i pollini di gelso e brussonezia. Tra le specie erbacee, invece, quella di gran lunga più abbondante è sempre la parietaria (famiglia Urticacee).
A Pordenone e, in generale, nella pianura friulana, si riscontra un alto tasso di Graminacee in primavera; i pollini estivi abbondanti sono quelli della famiglia delle Cannabacee. In questa zona sono anche più abbondanti che nel resto della regione le spore di funghi e muffe, presenti in particolare a ne estate; ciò potrebbe essere connesso alla maggior propensione al ristagno atmosferico e alla umidità tipica della pianura friulana.
A Tolmezzo e nella media montagna i pollini riscontrati sono soprattutto di cipresso, carpino nero, parietaria e Graminacee.
Anche a Lignano i pollini più abbondanti di piante arboree sono quelli di cipresso e pino, mentre le erbacee sono rappresentate soprattutto da Graminacee e parietaria; le spore, sebbene abbondanti, sono poco più della metà di quelle registrate in pianura.

  • ARPA Friuli Venezia Giulia
  • Anno di pubblicazione: 2020
  • Periodicità: annuale
  • Temi: Pollini
  • Scarica il report

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.