Appa Bolzano: nuovi compiti, organizzazione e nome

Negli ultimi anni numerosi uffici e laboratori dell’Agenzia hanno ampliato le loro competenze. Per questo si è reso necessario migliorare ulteriormente la struttura organizzativa per adeguarla alle nuove sfide ambientali.

0
97
logo del nuovo portale KlimaLand

Nuova denominazione, ulteriori compiti e nuova struttura organizzativa per l’Appa Bolzano che dal 1° gennaio di quest’anno ha assunto la denominazione di “Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima”.

La tutela del clima e le conseguenti azioni da intraprendere per limitare i cambiamenti climatici sono tra le sfide attuali più importanti che la società moderna dovrà affrontare in questo secolo, sia a livello globale che a livello locale e regionale. Le misure più importanti sui cui concentrare gli sforzi per affrontare al meglio questa sfida riguardano un maggiore efficientamento energetico, ovvero un uso intelligente dell’energia, e l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili per coprire il fabbisogno energetico rimanente.

L’Agenzia si occupa di questi temi già dal 2012 quando tra i suoi compiti furono inglobati anche quelli dell’allora Ripartizione acque pubbliche ed energia. Fu quello il primo passo verso una più completa modernizzazione dell’Agenzia. Con la sua attuale struttura organizzativa rinnovata e con la nuova denominazione, approvata di recente dalla Giunta provinciale, si raggiunge l’assetto finale con l’obiettivo di aiutare a gestire nei prossimi anni i settori ambientali, climatici ed energetici nel modo più efficace ed efficiente possibile.

“Con la modifica della denominazione si vogliono sottolineare gli sforzi e le attività della Provincia di Bolzano in termini di tutela del clima, uso sostenibile delle fonti rinnovabili ed efficientamento energetico”, spiega Flavio Ruffini, direttore dell’Agenzia, e aggiunge: “Il Piano Clima Energia Alto Adige 2050 rientra nelle attività dell’Agenzia già dal 2011 e pertanto non posso che essere molto soddisfatto delle modifiche strutturali ed organizzative introdotte”.

Come conseguenza di tale riorganizzazione, gli uffici Elettrificazione e Risparmio energetico sono stati dismessi e il relativo personale assegnato in parte al nuovo Ufficio Energia e tutela del clima, appositamente creato per occuparsi di questi due importanti settori ambientali, e in parte all’Ufficio Gestione sostenibile delle risorse idriche. Inoltre sono state anche riviste le competenze di tutti gli altri uffici e laboratori dell’Agenzia in modo da rendere la loro denominazione più congrua ai nuovi compiti assegnati e al linguaggio comune. Negli ultimi anni, infatti, numerosi uffici e laboratori dell’Agenzia hanno ampliato le loro competenze per cui si è reso necessario migliorare ulteriormente la struttura organizzativa per adeguarla alle nuove sfide ambientali.

Il Laboratorio analisi alimenti e sicurezza dei prodotti si occupa già da anni anche di analisi di prodotti cosmetici. Infatti, la maggiore divulgazione della moda dei tatuaggi e l’uso più frequente di make up permanente e di oli ed essenze naturali richiedono una sempre maggiore attenzione anche per questi settori.

Preparazione di un'analisi sui colori per tatuaggi e permanent make-up
Il Laboratorio Analisi alimenti e sicurezza dei prodotti si occupa già da anni anche di analisi di prodotti cosmetici (Foto: Appa Bolzano)

Anche la nuova denominazione del Laboratorio Analisi aria e radioprotezione (ex Laboratorio di chimica fisica) dovrebbe risultare ora più comprensibile da parte della popolazione.

La stazione del Renon (Bolzano), situata a 1770 m., una delle stazioni della rete fissa per il monitoraggio della qualità dell'aria in Alto Adige
Stazione del Renon (Bolzano) a 1770 m. s.l.m., una delle stazioni della rete fissa per il monitoraggio della qualità dell’aria in Alto Adige, gestite dal Laboratorio Analisi aria e radioprotezione (foto: Appa Bolzano)

Nel dettaglio la nuova struttura organizzativa, in vigore dal 1° gennaio 2019:
29. Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima

  • 29.1 Ufficio Valutazioni ambientali (ex Ufficio Valutazione dell’impatto ambientale)
  • 29.2. Ufficio Aria e rumore
  • 29.3. Laboratorio Analisi acque e cromatografia
  • 29.4. Ufficio Tutela acque
  • 29.5. Ufficio Energia e tutela del clima (ex Uff. Risparmio energetico)
  • 29.6. Ufficio Gestione rifiuti
  • 29.7. Laboratorio Analisi alimenti e sicurezza dei prodotti (ex Laboratorio Analisi alimenti)
  • 29.8. Laboratorio Analisi aria e radioprotezione (ex Laboratorio di chimica fisica)
  • 29.9. Laboratorio biologico
  • 29.10. Ufficio Amministrativo dell’ambiente
  • 29.11. Ufficio Gestione sostenibile delle risorse idriche (ex Uff. Gestione delle risorse idriche)

La nuova denominazione e struttura dell’Agenzia è stata approvata dalla Giunta provinciale di Bolzano con deliberazione n. 1389 del 18.12.2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.