ARPA Sicilia partecipa al Festival internazionale del Cinema Documentario

L’obiettivo è promuovere istanze ecologiste, creare occasioni d’incontro per una cultura a difesa del territorio e incentivare la produzione di opere audiovisive legate a temi ambientalisti attraverso l’istituzione del Premio Ambiente.

594

Giunto alla settima edizione, il Festival Documentaria in programma al cinema De Seta dei Cantieri Culturali a Palermo, vede proseguire la collaborazione avviata lo scorso anno con ARPA Sicilia.

Sono due i momenti che vedono protagonista ARPA Sicilia nella giornata dedicata ad Ambiente e Cinema:

Il 10 dicembre alle 19.00 sarà possibile assistere alla proiezione dei documentari “L’antica nave del vino” e a seguire “Corallo racconta la biodiversità”.

Il docufilm “L’antica nave del vino” ripercorre il ritrovamento – nell’ambito delle attività di monitoraggio previste dalla marine strategy – di un relitto romano carico di anfore dell’II sec a.C. nelle acque antistanti Isola delle Femmine (PA) e racconta la spedizione realizzata dal team internazionale di professionisti subacquei, mostrando anche scorci della biodiversità presente.

Con il documentario “Corallo racconta la biodiversità” il pubblico potrà conoscere il progetto CORALLO finanziato dal Programma Italia-Malta 2014-2020 che promuove la fruizione consapevole e sostenibile dei siti Natura 2000 attraverso l’uso di nuove tecnologie e di strumenti innovativi.

Sarà inoltre conferito dal direttore generale di ARPA Sicilia Vincenzo Infantino il Premio Ambiente, il prestigioso riconoscimento nato per promuovere tematiche e istanze ecologiste.

A sostenere Documentaria quest’anno sono l’Assessorato Turismo e Spettacolo della Regione Siciliana, Sicilia Film Commission, Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana della Regione Siciliana, ARPA Sicilia, Città Metropolitana di Palermo, Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo.

Programma completo Documentaria 2022

Per saperne di più:

Tesori sommersi di duemila anni fa riaffiorano dalle profonde acque di Isola delle Femmine

Progetto CORALLO in pillole: un mare ricco di biodiversità da salvaguardare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.