Pollini, ecco come li analizza Arpa Liguria

494

Il monitoraggio dei pollini vive, in queste settimane, anche in Liguria uno dei suoi periodi più “caldi”.

L’ultimo bollettino pubblicato evidenzia, ad esempio, la presenza in concentrazioni significative per i pollini di betulla (Betulacee), carpino nero (Corilacee) e pino (Pinacee). Inoltre sta iniziando la fioritura delle erbe, con parietaria (Urticacee) e Graminee per adesso ancora in bassa concentrazione.

Un tema, quello dei pollini, sul quale c’è grande attenzione e che vede Arpa Liguria impegnata da oltre 20 anni, con il monitoraggio e l’analisi di quanto accade nell’aria ligure.

Ma come vengono individuate quantità e tipi di pollini? Ecco un viaggio, accompagnati da Sabrina Trichilo, tecnico del Laboratorio di Arpa Liguria, proprio per conoscere meglio gli strumenti utilizzati, le tempistiche e soprattutto le modalità con le quali vengono effettuate le analisi.

QUI IL VIDEO con tutte le fasi che portano all’emissione del bollettino pollinico regionale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.