#Cortina2021

962

#Cortina2021 Si parte alle 12, invece no, un’ora dopo nemmeno, rinviato alle 14, forse alle 15 e poi definitivamente annullato il superG femminile sulla storica pista Olympia.

Martedi doveva essere il primo giorno dei Mondiali di sci alpino di Cortina e invece il circo bianco ha dovuto subire per la seconda volta il rinvio a causa della nebbia.

Il giorno prima invece era stata una forte nevicata mista a pioggia nella notte a impedire la partenza. Anche la serata dell’inaugurazione, andata in diretta su RAI 2, domenica, si è svolta sotto la neve e la pioggia.

Insomma il meteo non da tregua e per capire quando finirà il maltempo, un’inviata d’eccezione, l’olimpionica Novella Calligaris, giornalista sportiva per RAInews 24, è stata a fare visita al Centro neve e valanghe ARPA Veneto di Arabba che fa le previsioni per i Mondiali coordinando i colleghi dei servizi meteorologici delle Province autonome di Trento e di Bolzano e del Friuli Venezia Giulia.

I meteorologi ARPAV si confrontano ininterrottamente con i tecnici delle gare per capire quale sia il momento migliore per le competizioni.Il servizio è andato in onda in diretta martedì sera alle 19.30.Dopo la diretta la Calligaris è tornata a Cortina lasciando Arabba immersa in una meravigliosa notte invernale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.