Il punto sulla gestione dei rifiuti in Veneto: EcoForum 2020

394
L’emissione di scarti e rifiuti (…) non ecceda la capacità di assimilazione dei sistemi naturali.
L’emissione di scarti e rifiuti (…) non ecceda la capacità di assimilazione dei sistemi naturali. - Veneto - Sviluppo sostenibile - foto di Amelia De Lazzari

La sensibilizzazione promossa nella settimana europea per la riduzione dei rifiuti prosegue in Veneto il 30 novembre con la quinta edizione di EcoForum, organizzata da Legambiente.

L’evento rappresenta un momento di confronto tra pubblica amministrazione, consigli di bacino, consorzi, aziende virtuose ed operatori del settore.

Arpav interviene nella sessione iniziale con il Direttore Generale, Luca Marchesi, e la responsabile dell’Osservatorio regionale rifiuti Lorena Franz.

Uno sguardo attento al futuro della gestione dei rifiuti non può prescindere dall’analisi della situazione attuale che offre preziosi elementi di conoscenza sui quali costruire gli strumenti per realizzare l’economia circolare nella regione.

L’evento si terrà in diretta streaming, dalle 9.30 alle 12.30 sulle pagine social di Legambiente e dei media partner dell’evento, e si articola in sessioni tematiche ed approfondimenti e parte dai risultati ottenuti dalle amministrazioni locali nel corso 2019, sintetizzati nell’annuale dossier “Comuni Ricicloni Veneto” realizzato grazie alla collaborazione ed ai dati forniti da Arpav.

L’ecoForum rappresenta un momento di riflessione sulle necessità del ciclo dei rifiuti per stimolare la stesura di una road map che metta al centro riduzione, riutilizzo, riciclo dei materiali, innovazione tecnologica ed efficienza impiantistica, e che possa stimolare la definizione di obiettivi per il nuovo Piano regionale di gestione dei rifiuti, in accordo con le politiche comunitarie, nazionali e regionali.

Programma_ECOFORUMVENETO-2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.