Conoscere il 5G: un webinar su tecnologia, norme, limiti, garanzie

1938


L’introduzione della tecnologia 5G comporterà a breve una rivoluzione in tutto il settore delle telecomunicazioni, sottoposto ad una velocissima evoluzione e ad un costante aggiornamento delle piattaforme. 

Inquadrare le nuove frontiere che essa offre alla comunicazione digitale, le tecnologie sviluppate ed infine le implicazioni sull’attuale normativa di settore, diventa quindi particolarmente necessario in un contesto complesso e dagli aspetti tecnico-scientifici in forte evoluzione, dove anche l’efficace gestione dei compiti assegnati ai Comuni e alle Agenzie Ambientali non può prescindere da un continuo confronto tra le parti.

Il seminario, organizzato da Arpa e Anci Marche con la collaborazione della Regione Marche e del Sistema nazionale per la protezione ambientale, intende condividere saperi, bisogni e problematiche espressi dai diversi attori coinvolti, in un confronto che contemperi lo sviluppo tecnologico con il rispetto delle norme ed i princípi di precauzione necessari alla tutela della cittadinanza.

Tra gli argomenti del seminario, l’applicazione dell’art. 11 “Piani di rete e programmi di sviluppo” della L.R. Marche n. 12 del 30 marzo 2017, con particolare attenzione alle ripercussioni che l’implementazione del 5G potrà avere nella pianificazione e nello sviluppo del territorio.

5g_progr

LEGGI IL PROGRAMMA

ISCRIVITI AL WEBINAR

L’iscrizione al webinar è gratuita ed obbligatoria. 
Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di 230 partecipanti.

Entro il 22/06/2020 gli iscritti riceveranno una email con le informazioni per l’accesso alla piattaforma.
Sarà possibile collegarsi da computer, tablet e smartphone.

Segreteria organizzativa e inforrmazioni
Cinzia Cesaroni
 tel. 0712132747 cinzia.cesaroni@ambiente.marche.it
Direzione Generale ARPAM

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.