Cerimonia commemorativa dell’alluvione del 2018 in Veneto alla presenza del Presidente della Repubblica

Arpav testimonia la sinergia fra previsori e valutatori che ha consentito di evitare gravi perdite

353

Il 12 marzo il Presidente della Repubblica Mattarella è stato in visita a Belluno per la cerimonia commemorativa dell’alluvione dell’ottobre 2018 svoltasi al teatro comunale alla presenza del Presidente della Regione e di tutta la Giunta regionale, del Prefetto e dei sindaci del territorio.

A rappresentare Arpa Veneto c’era Robert Luciani Thierry del Dipartimento Sicurezza del Territorio, a cui è stato chiesto di raccontare come si è svolta la previsione meteorologica in occasione della “tempesta VAIA”.

Thierry ha sottolineato l’importanza della connessione continua e della sintonia operativa fra previsori e valutatori tecnici con i decisori istituzionali. Nel caso della scorsa emergenza questa sintonia è stata fondamentale.

Il Capo dello Stato, prima di recarsi al teatro, è andato al cimitero monumentale delle vittime del Vajont per deporre una corona commemorativa.

Comunicato stampa del Quirinale >

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.