Source apportionment, nuove tecniche analitiche

Qualità dell’aria, a Milano esperti a confronto sulle tecniche per individuare la ripartizione delle sorgenti di particolato

334

Si è svolto il 20 e 21 febbraio a Milano, Palazzo Pirelli, il workshop “Source apportionment: nuove tecniche e frontiere dell’applicazione”, organizzato dalla Società Italiana di Aerosol (IAS) con il patrocinio di Arpa Lombardia e il supporto di AMS Analitica Srl, Project Automation SpA e TCR-Tecora Srl.

Un seminario sul tema della qualità dell’aria e delle nuove tecniche analitiche per individuare la ripartizione delle sorgenti di particolato (Source Apportionment-SA) che ha rappresentato un’occasione unica di aggiornamento e di scambio scientifico in ambito nazionale tra addetti ai lavori. Alla IAS – che si occupa dello studio delle sostanze inquinanti disperse nell’aria – aderiscono, infatti, ricercatori, professionisti e studenti che considerano la condivisione di informazioni ed esperienze come uno strumento fondamentale di crescita individuale e professionale, oltre che necessario per il progresso della comunità scientifica. Anche Arpa Lombardia, quale socio collettivo, partecipa da anni alle attività e alle iniziative di IAS, prendendo parte fra l’altro a gruppi di lavoro nazionali su diversi aspetti connessi all’inquinamento da particolato.

Negli ultimi anni, al diffuso impiego del SA con approcci convenzionali si è affiancato lo sviluppo di nuove tecniche o nuove applicazioni di tecniche esistenti, in risposta sia ai quesiti irrisolti evidenziati dai risultati delle applicazioni convenzionali, sia all’aumentata diffusione di strumentazioni per la caratterizzazione delle proprietà chimico-fisiche del particolato atmosferico aerodisperso. Il programma del workshop ha sviluppato queste tematiche offrendo, oltre agli interventi dei vari esperti, momenti di esercitazione pratica utili ad approfondire i principali aspetti degli argomenti trattati.

I materiali del convegno saranno a breve disponibili sul sito IAS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.