Home Tags Specie aliene

Tag: specie aliene

Specie (o anche sottospecie o razze/varietà o semi o spore) che si trova al di fuori della propria area di origine in conseguenza di una azione diretta volontaria e/o accidentale da parte dell’uomo. Tale concetto non si applica alle specie insediate al di fuori della loro area di origine a causa di un’azione indiretta dell’uomo (come nel caso delle specie che espandono il loro areale a causa dei cambiamenti climatici).
[sinonimi: alloctona, esotica, non-indigena, non-nativa, introdotta]
fonte Progetto ASAP

Specie aliene invasive nei corpi idrici del comprensorio pratese

Esemplari e valve di Corbicula fluminea - Fiume Bisenzio - Gonfienti Prato Con il temine specie alloctona o...

Il granchio blu del Mar Rosso arriva a Lampedusa

Allerta per l’arrivo di una nuova specie aliena nelle acque dell’isola siciliana. Si tratta del granchio blu del Mar Rosso -...

Alieni in Europa

Con il termine “aliena” si indica qualsiasi specie che non sia nativa di un determinato habitat ma vi sia stata introdotta, accidentalmente...

Emergenza cimice asiatica

Dall'Emilia-Romagna alle regioni del Nord e ora nell'Italia centrale, l'insetto proveniente dall'Estremo Oriente - nome scientifico Halyomorpha halys - sta provocando danni...

Campagna “I VERI ALIENI”

La campagna "I VERI ALIENI", realizzata da ISPRA in seguito ad incarico del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del...

Specie aliene, un mollusco asiatico nel fiume Arno

Il mollusco in questione è la Sinotaia quadrata, una specie di lumaca d'acqua dolce con una branchia e un opercolo, un...

Video delle Noci di mare girato dal Centro monitoraggi marini di...

Arpa Marche aveva informato che nei giorni 17 e 18 agosto, nelle acque di balneazione del comune di Pesaro, in ...

Le specie aliene invasive, una App per segnalarle

Frequentemente abbiamo parlato sulle pagine di AmbienteInforma di specie aliene, cioé di specie (animali o vegetali) che si trovano al di fuori...

Alieni in Umbria

Il 28 settembre 2019, Arpa Umbria organizza un workshop dedicato alle specie aliene in Umbria.  L’obiettivo dell’incontro è fare il punto sulle emergenze ...

Specie aliene invasive, proseguono le azioni legate al progetto Aliem

Il progetto Aliem (Action pour Limiter les risques de diffusion des espèces Introduites Envahissantes en Méditerranée) - nell'ambito del Fondo Europeo di...

Arpa FVG e OGS monitorano la proliferazione degli ctenofori

Progetto NOCE DI MARE Il progetto "NOCE DI MARE", finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ha come protagonisti l'Istituto...

Arta Abruzzo al convegno internazionale sul gambero di fiume

Il 27 giugno 2019 a Teramo, presso il Centro Internazionale per la Formazione e l'Informazione Veterinaria "Francesco Gramenzi" (CIFIV) dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo...

Marine Strategy: le specie non indigene in Toscana

Al primo congresso dedicato al mare MS SeaDay, organizzato da Società Chimica Italiana e patrocinato da ARPAT, ARPAT ha presentato l’attività di...

Cambiamenti climatici e invasioni biologiche: la parola ai pescatori del Mediterraneo

Sei un pescatore esperto? Allora quando esclami: ‘Questo non si era mai visto prima’, potresti essere testimone di importanti cambiamenti in atto...

Una tarantola in porto a Genova

L’Osservatorio ligure per la biodiversità (Li.Bi.Oss.) ha raccolto, nelle scorse settimane, la segnalazione di una specie alloctona approdata in Liguria.  

Le navi scarrozzano “specie aliene”

Sono chiamate “specie aliene”. Si tratta di piante e animali (ma anche funghi e batteri) che migrano e raggiungono nuove aree,...

Le specie non indigene nel Mediterraneo: un problema troppo spesso sottovalutato

Negli ultimi anni gli studi riguardanti le specie non indigene, note anche come aliene o alloctone, si sono moltiplicati e l'interesse della...

Invasione di specie aliene, arrivano i droni

Pietro Greco in un articolo su Micron tratta del tema delle specie aliene, che "vengono considerate la maggiore minaccia alla biodiversità, dopo...

Attenzione alla “bavosa dalla bocca rossa”

Continua l'invasione aliena dei mari italiani. Avvistata la bavosa dalla bocca rossa, un piccolo pesce tropicale tipico delle Isole Canarie.

Ispra, Piero Genovesi ricercatore più citato al mondo nelle pubblicazioni ambientali

Lo ha annunciato il prestigioso elenco di Clarivate Analytics 2018, che ogni anno riporta i nomi dei circa 6000 scienziati considerati più influenti al...

Pubblicazioni

L’ambiente in Europa: stato e prospettive nel 2020

Male la biodiversità, meglio le emissioni, fonti rinnovabili e uso efficiente delle risorse. L'Agenzia europea per l'ambiente (EEA) presenta un bilancio della...

Lo stato dell’ambiente in Sicilia, online l’Annuario 2019

La quattordicesima edizione dell’Annuario dei dati ambientali contribuisce ad arricchire la conoscenza sullo dello stato dell’ambiente del territorio siciliano e offre strumenti...

Eventi e formazione

Misura e controllo del rumore

Arpa Campania e Arpa Toscana, in collaborazione con l’associazione senza fini di lucro: Centro Italiano per l’ambiente e la Cultura APS, ed...

Analisi di rischio dei siti contaminati: opportunità e prospettive a 10 anni dai “Criteri...

Nella valutazione e gestione dei siti contaminati l’analisi di rischio sito-specifica rappresenta uno strumento decisionale molto importante che consente di stabilire lo stato di...

Corso di formazione per educatori ambientali

Un percorso di aggiornamento formativo rivolto a chi è già impegnato nelle attività di educazione ambientale e alla sostenibilità, per approfondire le...

Lavora con noi

Arpa Toscana cerca un CTP Fisico a tempo determinato per la sede di Pisa

Arpa Toscana ha pubblicato il bando per una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione di n. 1 unità di personale...

Selezioni pubbliche in Arpa Sicilia

Arpa Sicilia ha publbicato due bandi nel proprio sito Web: Bando di concorso pubblico per titoli ed esami...

Video

1000 parametri al giorno: un anno di analisi in Liguria

Quasi 400 mila parametri ambientali analizzati in un anno, più di mille in media al giorno, 33.500 campioni accettati, 30 mila refertati.
3 dadi con sulle facce visibili i numeri 3,4 e 5, le ultime tre generazioni della telefonia mobile

Tecnologia 5G, quattro serate informative in Alto Adige

L’implementazione del 5G coinvolge diversi aspetti, da quello tecnologico a quello sanitario, tutti estremamente attuali e dibattuti. Per informare i cittadini, l’Appa...

Arpa Veneto e la modellistica numerica nello studio della contaminazione da PFAS

Nell’ambito del progetto europeo LIFE PHOENIX, Arpa Veneto ha introdotto un nuovo e avanzato strumento di analisi ambientale: la modellistica numerica applicata alle...
X