Arpa Veneto nomina la nuova consigliera di fiducia

481
Gaia Cimolino consigliera di fiducia di Arpa Veneto

Gaia Cimolino è la nuova consigliera di fiducia di Arpa Veneto. Questa scelta rientra nel programma di azioni positive che l’Agenzia ha avviato a tutela del personale e del benessere organizzativo.

La consigliera di fiducia è stata nominata dalla Direzione per prevenire e gestire comportamenti molesti psicologicamente e/o sessualmente atti a ledere la dignità di chi lavora in Arpa Veneto. È una figura esterna all’Agenzia e offre assistenza e consulenza al personale, secondo quanto definito dal Codice di comportamento per la tutela della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori, cui si è dotata Arpa Veneto, nel rispetto del segreto professionale su atti, fatti o notizie di cui venga a conoscenza.

Interviene su richiesta della persona offesa al fine di offrire ascolto, assistenza e tutela nei casi di molestie, morali e sessuali, discriminazioni, mobbing. Ascolta la persona e, con il suo consenso, contribuisce alla soluzione della problematica, suggerendo le possibili procedure informali o formali esperibili.

La consigliera di fiducia è stata nominata con Decreto del Commissario Straordinario n. 100 del 15 aprile 2021 e n. 144 del 26 maggio 2021.

Chi è Gaia Cimolino

Dopo la laurea in Scienze dell’educazione, Gaia Cimolino frequenta diversi corsi di perfezionamento nei temi della cultura di genere, mediazione nelle Università di Verona, Trieste e Pavia. Ottiene il Master di II livello in Diritto del Lavoro, Diritto sindacale, della previdenza e della sicurezza sociale.

Attualmente è consigliera di fiducia anche di altri enti e istituzioni, tra cui la Regione del Veneto e la Scuola Superiore di Sant’Anna di Pisa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.